mercoledì 21 agosto 2019
Blog di Lidia Fassio
Contatti
Richiedi informazioni
Organizza un corso
Collabora con noi
Sondaggio
Lidia Fassio
I Docenti
Scuola d'Astrologia
Scuola Itinerante
Corso di formazione
Corsi Propedeutici
Corsi Esperienziali
Astrologia Karmica
Corsi Estivi/Eventi
Corsi Online
Seminari di Astrologia
Astrologia Evolutiva
Storia dell'Astrologia
Rubriche di Astrologia
Articoli di Astrologia
Astrologia Psicologia
A scuola di Astrologia
Astrologica
Astrologia Studi
Astrologia Libri
News di Astrologia
Good News
Oroscopo del giorno
Oroscopo del Mese
Oroscopo dell'anno
Segno del Mese
Tema Natale
Consulenza Astrologica
Counselling Astrologico
Blog di Lidia Fassio
Il Diario di S. Zagatti
Laboratorio dei sogni
Forum di Astrologia
 

CALCOLI ASTROLOGICI
     Tema Natale
     Tema di Coppia
     Transiti
     Transiti del giono
     Cielo del Giorno

MULTIMEDIA
     Video di Astrologia
     La TV di Eridanoschool

 

NEGOZIO ONLINE

IDEE REGALO
     Tema natale stampato

TEMA NATALE
     Bambino
     Sinastria
     Transiti
     Integrato
     Psicologico

OROSCOPI A TEMA
     Lavoro
     Partner Ideale
     Famiglia

CONSULTI TELEFONICI
     con Lidia Fassio

OROSCOPO KARMICO
     con Tiziana Ghirardini

DOMANDE/RISPOSTE
    Risposte Online

CORSI ONLINE
    Propedeutico

ALBATROS
    Rivista di Astrologia

SCUOLA ACCREDITATA
COUNSELOR OLISTICO
OPERATORE OLISTICO

CORSI
CALENDARIO CORSI
CONFERENZE
SEMINARI
CORSI 2019/2020
ANNO NUOVO
ULTIMO MINUTO
EVENTI

AREA RISERVATA
REGISTRATI AL SITO
FAI IL LOGIN
DIZIONARIO NOMI
PERSONAGGI FAMOSI
DIZIONARIO SIMBOLI
NATI OGGI
CIELO DEL MESE
Inserisci il tuo indirizzo Email e sarai informato sulle attività promosse da Eridano School.


 
 
 
AROMATERAPIA A CURA DI SANDRA ZAGATTI
 
 
L'ODORE DEL VERGINE
 

Tutti i segni Mobili rappresentano una particolare qualità del tempo: la fase finale di una stagione. Dal punto di vista psicologico, il periodo in cui il Sole transita in Vergine è spesso è associato a quella particolare “sindrome da rientro” che caratterizza la fine delle ferie e il ritorno alle attività quotidiane. La Vergine spegne la dispendiosa esuberanza del Leone e riporta alla realtà il suo spavaldo entusiasmo, ridimensionandone le aspettative di piacere di fronte alle esigenze pratiche, al dovere di tornare al lavoro, alla necessità di ricominciare a vivere in modo più sobrio. E’ dunque una fase di passaggio, che non comprende solo la fine di una stagione ma prepara ad un nuovo inizio con ulteriori e diverse motivazioni: riordino, organizzazione, pianificazione dei programmi futuri, scelta degli strumenti che ci serviranno.

La “piccola azione” che caratterizza questo segno è innanzitutto un’azione mirata, mai fine a sé stessa. E’ piccola perché la vita di tutti i giorni non è fatta di “grandi eventi” ma di una routine prevedibile, che tuttavia può acquistare valore ed offrire gratificazione nella misura in cui è vissuta in modo attivo e consapevole, non subita o malvolentieri accettata. Per questo è anche un’azione critica e discriminante, in cui la realtà viene catalogata nei suoi aspetti più o meno utili e produttivi: un processo simile a quello della natura ma che dal punto di vista mentale e psicologico prepara alla capacità di confronto e giudizio del segno successivo.

La simbologia di normalità, quotidianità e modestia del segno della Vergine si ritrova nelle piante selvatiche dai fiorellini piccoli: il ranuncolo, il non-ti-scordar-di-me, il trifoglio; ed anche nei frutti più umili della terra, quelli che crescono senza farsi notare… ad esempio le patate, le rape, le carote e le radici in genere. Gli oli essenziali associati sono legati all’elemento del segno, la Terra, e al suo governatore Mercurio: il timo, la carota selvatica, la lavanda.

Soprattutto la Lavanda è un o.e. particolarmente “servizievole”, perché si presta a tanti e diversi utilizzi. Non bisogna confondere la lavanda commerciale, composta in maggior parte da essenze sintetiche e, nella parte naturale, dal cosiddetto “lavandino”, un incrocio sterile coltivato estensivamente per assicurare  quantità e basso prezzo. Questo prodotto è adatto per profumare l’ambiente o la biancheria, ma non si presta ad usi aromaterapici, per i quali è invece necessaria un’essenza naturale al 100% e proveniente da piante selvatiche raccolte a mano: ad esempio la Lavandula officinalis o angustifolia.

Il nome deriva dal latino “lavare” e il suo profumo è da sempre associato alla purezza, alla pulizia, alla freschezza. Nell’antichità si pensava che questa essenza “incontaminata e vergine” potesse lavare le impurità del corpo al parti di quelle dell’anima.
In effetti l’o.e. di Lavanda è innanzitutto un equilibratore, in quanto essenza mercuriale: addolcisce i sentimenti più duri e rinfresca le emozioni più accese. E’ una nota di cuore, che smussa gli spigoli del carattere e neutralizza le estremità; per questo è spesso usata come “legante” nelle miscele aromatiche, per armonizzare il profumo d’insieme.

E’ un antidepressivo naturale, agisce contro lo stress, l’insonnia, la paura o l’ansia. E’ anche un buon antisettico, con blanda azione analgesica. Calma senza spegnere la vitalità, ed è anzi un ottimo stimolante fisico e mentale, che “intelligentemente” sembra agire a seconda delle circostanze: se siamo stanchi o malinconici tonifica, se siamo nervosi e agitati rilassa. Ponendosi come nota aromatica intermedia, tra Yin e Yang, l’o.e. di Lavanda armonizza i chakra inferiori con quelli superiori, aiutandoci ad integrare la spiritualità con la concretezza e a ritrovare o mantenere un rapporto equilibrato con la quotidianità.

 
 
 
 
 
Per informazioni e prenotazioni:
Scrivi a info@eridanoschool.it
Telefona al numero 338/5217099 - P.IVA: 10220350010