mercoledì 28 ottobre 2020
Blog di Lidia Fassio
Contatti
Richiedi informazioni
Organizza un corso
Collabora con noi
Sondaggio
Lidia Fassio
I Docenti
Scuola d'Astrologia
Scuola Itinerante
Corso di formazione
Corsi Propedeutici
Corsi Esperienziali
Astrologia Karmica
Corsi Estivi/Eventi
Corsi Online
Seminari di Astrologia
Astrologia Evolutiva
Storia dell'Astrologia
Rubriche di Astrologia
Articoli di Astrologia
Astrologia Psicologia
A scuola di Astrologia
Astrologica
Astrologia Studi
Astrologia Libri
News di Astrologia
Good News
Oroscopo del giorno
Oroscopo del Mese
Oroscopo dell'anno
Segno del Mese
Tema Natale
Consulenza Astrologica
Counselling Astrologico
Blog di Lidia Fassio
Il Diario di S. Zagatti
Laboratorio dei sogni
Forum di Astrologia
 

CALCOLI ASTROLOGICI
     Tema Natale
     Tema di Coppia
     Transiti
     Transiti del giono
     Cielo del Giorno

MULTIMEDIA
     Video di Astrologia
     La TV di Eridanoschool

 

NEGOZIO ONLINE

IDEE REGALO
     Tema natale stampato

TEMA NATALE
     Bambino
     Sinastria
     Transiti
     Integrato
     Psicologico

OROSCOPI A TEMA
     Lavoro
     Partner Ideale
     Famiglia

CONSULTI TELEFONICI
     con Lidia Fassio

OROSCOPO KARMICO
     con Tiziana Ghirardini

DOMANDE/RISPOSTE
    Risposte Online

CORSI ONLINE
    Propedeutico

ALBATROS
    Rivista di Astrologia

SCUOLA ACCREDITATA
COUNSELOR OLISTICO
OPERATORE OLISTICO

CORSI
CALENDARIO CORSI
CONFERENZE
SEMINARI
CORSI 2020/2021
ANNO NUOVO
ULTIMO MINUTO
EVENTI

AREA RISERVATA
REGISTRATI AL SITO
FAI IL LOGIN
DIZIONARIO NOMI
PERSONAGGI FAMOSI
DIZIONARIO SIMBOLI
NATI OGGI
CIELO DEL MESE
Inserisci il tuo indirizzo Email e sarai informato sulle attività promosse da Eridano School.


 
 

    GLI ARTICOLI DI ERIDANOSCHOOL
- Astrologia e dintorni

PSICOTERAPIA MUSICO – ANALITICA
     a cura di Gianfranco Casalis
 
PSICOTERAPIA MUSICO – ANALITICA
L'immaginario è uno spazio psichico che abbraccia il nostro mondo interno, le nostre fantasie, la nostra immagine sociale.

Attraverso la musica, il corpo risuona, entra in vibrazione e rivive i conflitti del passato, trasforma le emozioni negative connesse e permette un adattamento più soddisfacente alla realtà.
Lavorando sull'immaginario si realizza un'opera di risanamento e di integrazione dei derivati inconsci che impiantano la base dell'angoscia e dei sentimenti d'inferiorità.

Questa modalità terapeutica consente di guidare il paziente al riconoscimento della propria immagine corporea e sperimentare il proprio mondo interno riattraversando le tappe filogenetiche ed ontogenetiche racchiuse nel training musico-analitico. In seguito, mediante il supporto delle immagini proposte dalla musica classica, facente parte del percorso dell’analisi musicale immaginativa, il soggetto riattraversa simbolicamente i suoi primi anni e i conflitti connessi.
La sintesi "ontogenetica" (storia dell'individuo) e "filogenetica" (storia della specie umana) riprodotta attraverso il training musico-analitico, ricostituisce e potenzia l'Io sotto il profilo affettivo e sociale. In seguito, l'analisi musicale immaginativa permette la riorganizzazione del proprio mondo interno dove le figure genitoriali e le immagini del passato vengono recuperate rivissute e riparate.

La funzione del terapeuta, all’interno del rapporto musico-analitico col paziente, è quella di codificare e risanare inserendosi nello scenario immaginativo favorito dall’esperienza sonora.

La psicoterapia musico-analitica assume un rilevante supporto per facilitare le libere associazioni e l'espressione delle manifestazioni più primitive e più artistiche.
Il lavoro musico-analitico è finalizzato al mantenimento dell’unità della propria “immagine somatica” e ad una più robusta tolleranza nei confronti di quelle minacce esterne ed interne che possono provocare disagio psico-fisico e l’organizzazione delle funzioni motorie. La ri-nascita psico-corporea si realizza nel momento in cui l’individuo è in grado di verbalizzare le emozioni senza scaricare, inconsciamente, sul corpo la pesantezza dell’angoscia che non riesce a metabolizzare. I conflitti si dipanano e si amplificando le dinamiche in atto con l'immaginario indotto dalla musica. In chiave psicoterapica il brano musicale viene utilizzato come elemento di comunicazione allusiva, sul piano metaforico o simbolico.
La fase finale dell’analisi musicale immaginativa favorisce lo stemprarsi della creatività umana che consiste nel disporre della massima libertà d’accesso alle proprie potenzialità di percezione, d’elaborazione mentale e d’espressività.

In virtù del lavoro "musico-immaginativo" abbiamo una potente stimolazione dei sogni, probabilmente ciò si verifica a causa del coinvolgimento contemporaneo di percezioni e di elaborazioni mentali: la musica fa da ponte tra il sogno, affettività e soggettività.
Si fa interagire di fatto la personalità e il corpo con determinati brani musicali.
Nelle sedute di psicoterapia con musica viene presentato il brano musicale mentre la persona è assorta in una forma di "stato autogeno". In questa situazione l'inconscio della persona e quello del terapeuta si parlano.
Nella fase finale del nostro lavoro vengono scelti autori molto complessi che esprimono sentimenti più evoluti e che sintetizzano la capacità progettuale, consentendo una sana percezione dell'Io che comincia a sentirsi forte nel tollerare ciò che un tempo induceva paura, con la bonifica e la metabolizzazione di tutto ciò che non si accetta.
 

 
 
 
Per informazioni e prenotazioni:
Scrivi a info@eridanoschool.it
Telefona al numero 338/5217099 - P.IVA: 10220350010