domenica 9 agosto 2020
Blog di Lidia Fassio
Contatti
Richiedi informazioni
Organizza un corso
Collabora con noi
Sondaggio
Lidia Fassio
I Docenti
Scuola d'Astrologia
Scuola Itinerante
Corso di formazione
Corsi Propedeutici
Corsi Esperienziali
Astrologia Karmica
Corsi Estivi/Eventi
Corsi Online
Seminari di Astrologia
Astrologia Evolutiva
Storia dell'Astrologia
Rubriche di Astrologia
Articoli di Astrologia
Astrologia Psicologia
A scuola di Astrologia
Astrologica
Astrologia Studi
Astrologia Libri
News di Astrologia
Good News
Oroscopo del giorno
Oroscopo del Mese
Oroscopo dell'anno
Segno del Mese
Tema Natale
Consulenza Astrologica
Counselling Astrologico
Blog di Lidia Fassio
Il Diario di S. Zagatti
Laboratorio dei sogni
Forum di Astrologia
 

CALCOLI ASTROLOGICI
     Tema Natale
     Tema di Coppia
     Transiti
     Transiti del giono
     Cielo del Giorno

MULTIMEDIA
     Video di Astrologia
     La TV di Eridanoschool

 

NEGOZIO ONLINE

IDEE REGALO
     Tema natale stampato

TEMA NATALE
     Bambino
     Sinastria
     Transiti
     Integrato
     Psicologico

OROSCOPI A TEMA
     Lavoro
     Partner Ideale
     Famiglia

CONSULTI TELEFONICI
     con Lidia Fassio

OROSCOPO KARMICO
     con Tiziana Ghirardini

DOMANDE/RISPOSTE
    Risposte Online

CORSI ONLINE
    Propedeutico

ALBATROS
    Rivista di Astrologia

SCUOLA ACCREDITATA
COUNSELOR OLISTICO
OPERATORE OLISTICO

CORSI
CALENDARIO CORSI
CONFERENZE
SEMINARI
CORSI 2020/2021
ANNO NUOVO
ULTIMO MINUTO
EVENTI

AREA RISERVATA
REGISTRATI AL SITO
FAI IL LOGIN
DIZIONARIO NOMI
PERSONAGGI FAMOSI
DIZIONARIO SIMBOLI
NATI OGGI
CIELO DEL MESE
Inserisci il tuo indirizzo Email e sarai informato sulle attività promosse da Eridano School.


 
 


    IL FORUM DI ERIDANO SCHOOL - ASTROLOGIA E DINTORNI

  FORUM - Torna indietro - Torna al Forum - Inserisci una risposta

DOMANDE e RISPOSTE
   
  PER CHIARA INESIA: LA PARTE DESTRA DEL CORPO
discussione inserita da Osservatrice
 
Gentile Chiara,

volevo chiederti se a tuo parere, in psicosomatica, può avere un significato il decadimento non uniforme della parte destra rispetto alla parte sinistra del corpo.
In particolare un' asimmetria che riguarda le palpebre.
ciao e grazie

____________________________________________________________________________________________________

 RISPOSTE A QUESTA DISCUSSIONE 37 - Inserisci una risposta a questa discussione
 
A CURA DI
inserita il 27/01/2009 10:08:04

- cara Osservatrice,
in psicosomatica ovviamente diventa molto importante osservare se è la sinistra o la destra la parte che crea più problema in quanto immediatamente riconducibile ad un abuso o scarso uso di un lato piuttosto che dell'altro.
La sinistra è legata alla parte destra della mente.. e quindi si riferisce al lato emotivo della nostra psiche, mentre la destra si lega alla parte sinistra del cervello che riporta più verso il razionale.
Noi dovremmo, come dice la bilancia, mettere in pari le due parti.. farle lavorare insieme, trovare armonia e simmetria.. ma quasi nessuno lo è.. a cominciare dalla forza e dallo sviluppo di una parte che è sempre più evidente dell'altro.
Quindi, il punto è valutare prima di tutto quale è la parte che lavora meno e perchè..
Un saluto Lidia

Lidia
 
inserita il 27/01/2009 12:03:42

- Cara Osservatrice,
trovo molto interessante l'argomento che proponi...
pensa che proprio questa mattina riflettevo, stando a letto sull'importanza degli emisferi celebrali e sul loro dominio... ad esempio...come lo stare poggiata sul fianco sx...faccia scaturire pensieri che invece cambiano radicalmente spostandosi sull'altro fianco...

sarebbe bello dibattere su tutto questo...in relazione all'astrologia e alle funzioni relative ai due emisferi.

Intanto ti suggerisco un semplicissimo metodo per capire quale dei due emisferi tende come dice Lidia naturalmente a essere dominante...
Congiungi le mani, accavallandole in modo naturale...
il pollice della mano che sormonta l'altra corrisponde all'emisfero opposto...che è quello dominante...
ti faccio un'esempio pratico...nel mio caso...la destra avvolge la sinistra...
per cui il lato dominante è quello razionale che tende a proteggere la parte più emotiva..di me!
da questo possono nascere tante riflessioni...
mi stupì tantissimo...tempo fà...
vedere una mia amica Bilancia che allineava esattamente i due pollici accavallando le mani...così come indicava Lidia...
spero il mio spunto possa esserti utile...

intanto ti auguro buona giornata!!!!
Rossella

solerossella
 
inserita il 27/01/2009 12:48:43

- cara Solerossella,
si, certo, questo è un semplicissimo esercizio che ci permette di comprendere quale è la nostra parte privilegiata.. il che dà vita a tutta una modalità di essere che parte dal pensare, al sentire, all'agire.

Un bacio Lidia

Lidia
 
inserita il 27/01/2009 13:48:01

- Cara Lidia,

dimenticavo di chiederti una cosa: se una persona come me è mancina, vale la stessa regola, oppure no?

Grazie per la risposta :-)

Osservatrice
 
inserita il 27/01/2009 13:51:13

- Cara Solerossella,

ho fatto come dici, il pollice della mia mano destra sta sopra quello della mia mano sinistra, io inoltre sono mancina, qual'è la mia parte dominante alla luce di questo?

Grazie per il tuo interessante intervento

Osservatrice
 
inserita il 27/01/2009 13:57:05

- Ricordo di aver postato i miei dati parecchio tempo fa in favore di una richiesta di indagine astrologica sul mancinismo, mi sarebbe piaciuto saperne qualcosa :-) credo che fosse fatta da uno degli allievi di Lidia, se non sbaglio.

Osservatrice
 
inserita il 27/01/2009 15:14:06

- Cara Osservatrice,

come ti ha già spiegato bene Lidia, la nostra parte del corpo (emisoma) destro corrisponde alla parte cerebrale sinistra che governa il nostro lato razionale, nonchè maschile, attivo, ecc., l'emisoma sinistro invece è governato dalla parte destra del nostro cervello che governa il lato femminile, intuitivo, passivo, ecc.
Nonchè spesso problemi nell'emosoma destro riflettono problemi con gli uomini (spesso riflesso del nostro maschile che non riconosciamo) e problemi in quello sinistro problemi con le donne (speso riflesso del nostro femminile che non riconosciamo).

Ora ciò che tu mi chiedi è molto interessante, perchè a seconda se è la palpebra superiore o inferiore le cose cambiano.
Inoltre vorrei dirti che normalmente non esiste differenza per i mancini, cioè è sempre il cervello destro che governa le funzioni intuitive mentre quello sinistro governa quelle razionali, ma alcune scuole di pensiero sostengono che ciò nel mancino sia invertito ....io non credo.
Comunque sarebbe utile capire inoltre se è tutta la palpebra o la parte più mediale, cioè più vicino al naso, o quella più laterale ad essere coinvolta.
In generale un decadimento indica scarsa energia, se è nel caso della palpebra inferiore si potrebbe ricondurre ad una scarsa energia dei reni, i reni si riflettono nella palpebra inferiore, se è quella superiore potrebbe essere collegato alla vescica urinaria, bisogna vedere bene però.
A volte decade un emisoma rispetto all'altro perchè l'altro è più debole, allora si usa prevalentemente quello più forte che piano piano però si indebolisce ancora più dell'altro.
Per cui bisogna fare un'osservazione attenta e raccogliere altri dati che permettano di potere ricondurre in maniera quanto più precisa il problema.
Poi individuato in maniera più precisa il problema fisico si può risalire facilmente anche a quello emotivo ....per la scuola che ho seguito io i problemi che riguardano la vescica urinaria normalmente riguardano conflitti sessuali, o comunque conflitti nella coppia, mentre i reni normalmente sono collegati a problemi economici, nonchè di radicamento e di territorio.
Detto così è generico, come ho detto prima, bisogna fare un'attenta osservazione e raccogliere bene i dati, soprattutto dei conflitti e delle situazioni difficili che stai vivendo in questo momento ....il corpo spesso ci manda dei segnali per farci accorgere di cose di cui non siamo consapevoli, anche se non è sempre e solo così.

Spero di essere stata chiara, rimango a disposizione per approfondimenti, cari saluti!


Chiara Inesia
 
inserita il 27/01/2009 15:20:53

- Mi permetto di rispondere poi alla tua domanda a Solerossella ....se è la tua mano destra che sormonta quella sinistra e supponiamo che non c'è differenza nei mancini, allora probabilmente ciò significa che in te prevale la parte destra maschile, attiva, razionale ...ma se sei mancina, mi viene da pensare che invece tu abbia un cervello destro, intuitivo, femminile, molto sviluppato (tanto da usare più il tuo lato sinistro anche per scrivere) che quindi forse vorrebbe che tu usassi di più la tua parte intuitiva.
Forse hai usato troppo la tua razionalità e allora la parte destra si è indebolita a forza di essere usata, non so .....sai le intepretazioni sono sempre delle interpretazioni, solo tu puoi sapere veramente cosa stai vivendo, quale è la tua parte più forte e cosa sta gridando dentro di te per essere ascoltato ....prova a "sentirlo".
Un abbraccio!

Chiara Inesia

Chiara Inesia
 
inserita il 27/01/2009 16:08:44

- Cara Chiara Inesia,

ti ringrazio molto per la tua risposta che è veramente esauriente e ti faccio i complimenti per la tua esposizione.
E' incredibile come da un segnale come quello che ho descritto si possa risalire alla problematica che una persona sta vivendo.
Si tratta della palpebra superiore e della parte centrale. Ci sono giornate in cui la cosa quasi non si nota ed altre in cui si accentua.
Per quel che ho letto sul macinismo so solo che nel mancino c'è soltanto una capacità di usare contemporaneamente aree del cervello che riguardano sia l'emisfero destro che quello sinistro ma il cervello non presenta differenze rispetto al destrimane.
Non parlerò di quelli che sono i miei problemi perchè non sarebbe di interesse comune mentre lo è stato quello di cui finora abbiamo parlato.
Dirò solo che in questo periodo e da troppo temo non posso permettermi di vivere come vorrei la mia parte emotiva e questa frustrazione unitamente ad alcune incertezze concrete evidentemente stanno segnando anche il mio corpo. :-) ma tutto passa...


Osservatrice
 
inserita il 27/01/2009 16:58:40

- Cara Osservatrice,
ti riconfermo che la palpebra superiore, e in questo caso la parte centrale può riflettere problematiche energetiche al meridiano della vescica urinaria che governa come ti ho già spiegato la nostra relazione con l'intimità di coppia, a livello generale, poi bosgna sempre vedere nello specifico perchè le sfumature sono varie.
Inoltre mi viene da pensare che è come se il tuo occhio destro di rifiutasse di vedere, la palpebra che cade comunque tende a ricoprire l'occhio, a limitare la vista in un certo senso (anche se magari non è così esattamente il tuo caso) e forse dovresti domandarti se c'è qualcosa che ti riguarda di quello che stai facendo che non vuoi vedere, oppure se qualcun altro, più facilmente di sesso maschile, ti sta facendo qualcosa di cui tu per varie esigenze non vuoi/puoi vedere.
Non so ...a te le tue riflessioni ...un caro saluto ancora!

Chiara Inesia

Chiara Inesia
 
 
 
1 l 2 l 3 l 4
 
Per informazioni e prenotazioni:
Scrivi a info@eridanoschool.it
Telefona al numero 338/5217099 - P.IVA: 10220350010