martedì 10 dicembre 2019
Blog di Lidia Fassio
Contatti
Richiedi informazioni
Organizza un corso
Collabora con noi
Sondaggio
Lidia Fassio
I Docenti
Scuola d'Astrologia
Scuola Itinerante
Corso di formazione
Corsi Propedeutici
Corsi Esperienziali
Astrologia Karmica
Corsi Estivi/Eventi
Corsi Online
Seminari di Astrologia
Astrologia Evolutiva
Storia dell'Astrologia
Rubriche di Astrologia
Articoli di Astrologia
Astrologia Psicologia
A scuola di Astrologia
Astrologica
Astrologia Studi
Astrologia Libri
News di Astrologia
Good News
Oroscopo del giorno
Oroscopo del Mese
Oroscopo dell'anno
Segno del Mese
Tema Natale
Consulenza Astrologica
Counselling Astrologico
Blog di Lidia Fassio
Il Diario di S. Zagatti
Laboratorio dei sogni
Forum di Astrologia
 

CALCOLI ASTROLOGICI
     Tema Natale
     Tema di Coppia
     Transiti
     Transiti del giono
     Cielo del Giorno

MULTIMEDIA
     Video di Astrologia
     La TV di Eridanoschool

 

NEGOZIO ONLINE

IDEE REGALO
     Tema natale stampato

TEMA NATALE
     Bambino
     Sinastria
     Transiti
     Integrato
     Psicologico

OROSCOPI A TEMA
     Lavoro
     Partner Ideale
     Famiglia

CONSULTI TELEFONICI
     con Lidia Fassio

OROSCOPO KARMICO
     con Tiziana Ghirardini

DOMANDE/RISPOSTE
    Risposte Online

CORSI ONLINE
    Propedeutico

ALBATROS
    Rivista di Astrologia

SCUOLA ACCREDITATA
COUNSELOR OLISTICO
OPERATORE OLISTICO

CORSI
CALENDARIO CORSI
CONFERENZE
SEMINARI
CORSI 2019/2020
ANNO NUOVO
ULTIMO MINUTO
EVENTI

AREA RISERVATA
REGISTRATI AL SITO
FAI IL LOGIN
DIZIONARIO NOMI
PERSONAGGI FAMOSI
DIZIONARIO SIMBOLI
NATI OGGI
CIELO DEL MESE
Inserisci il tuo indirizzo Email e sarai informato sulle attività promosse da Eridano School.


 
 


    IL FORUM DI ERIDANO SCHOOL - ASTROLOGIA E DINTORNI

  FORUM - Torna indietro - Torna al Forum - Inserisci una risposta

DOMANDE e RISPOSTE
   
  SOLITUDINE INTERIORE
discussione inserita da marechiaro
 
Cari amici,
come si fa a superare la solitudine interiore,quella che ti porta a sentirti comunque solo anche se in mezzo alla gente,quella che non riesce a colmare nessuno,quella che ti fa aggrappare alla persona lontana,quella che a volte ti fa pensare che se la vita è solo una strada deserta...meglio farla finita.
marechiaro

____________________________________________________________________________________________________

 RISPOSTE A QUESTA DISCUSSIONE 29 - Inserisci una risposta a questa discussione
 
A CURA DI
inserita il 30/05/2009 16:07:36

- Forse studiandosi, cercando di capire quali sono le ragioni, anche familiari, che portano a questo modo di sentire. Conosco questo tipo di solitudine e studiarmi attraverso l'astrologia ha migliorato molto la mia situazione.
Penso poi che ci si senta tanto più soli quanto maggiore è la ricerca di un riconoscimento e di un'attenzione che non si sono avuti a tempo debito, da bambini, ma è un'idea che ho preso dalla mia esperienza e non credo che esaurisca le cause che possono portare una persona a sentirsi sola.
...spero di averti fatto un po' compagnia, un saluto caro
Lara

Lara
 
inserita il 30/05/2009 16:16:51

- Cara Lara,
grazie per la risposta,io sono stata una bimba molto sola,non per mia scelta,purtroppo,ricercare le cause non mi serve a nulla,per me è necessario in questo momento trovare una soluzione,sono talmente stufa che,sciocco a dirsi,vorrei solo non risvegliarmi più.Ho perso interesse per tutto e nulla mi da soddisfazione.il lavoro non mi piace,l'amore è lontano,sono stufa di difficoltà e di non riuscire ad avere ciò che vorrei.voglio solo finire.

marechiaro
 
inserita il 30/05/2009 20:45:53

- Ciao marechiaro,
il tuo nick non farebbe pensare a questo momento di disperazione che stai vivendo, dunque ...c'è già una speranza in te e forse non te ne stai neppure accorgendo!!!

Per il resto cosa vuoi che ti dica....
certo c'è anche il deserto nella vita ....a volte dura tanti anni, a volte solo dei mesi ....per altri una vita intera .....ma noi POSSIAMO SCEGLIERE!!!!!! E anche se è durissima lavorare per costuire quella fonte che è dentro di noi e che non ci lascerà mai più senza acqua, possiamo farlo, possiamo farcela!!!
Ma questo lavoro, è vero, è molto faticoso ....e molte volte si vorrebbe farla finita, ma domani è sempre un altro giorno, che porta con sè sempre tante nuove possibilità e piano piano mattone dopo mattone si costruiscono dentro di noi quelle sicurezze che fin'ora magari avevamo solo costruito all'esterno e che dunque saranno roccia inscalfibile e costituiranno le nostre vere sicurezze.
Già ce l'hai una sicurezza: te stessa, tu esisti, il tuo corpo esiste, la tua mente esiste ....già questa è una certezza, ora sta a te decidere cosa farne.

Io non ti conosco e non so nulla di te, non hai neppure lasciato i dati, per cui non posso neppure vedere il tuo tema, ma forse ciò che tu vuoi non è proprio ciò che vuole la tua anima, forse se accettassi che una parte di te deve morire, trasformarsi, affinchè una più autentica possa venire fuori, forse soffriresti di meno.

Contro il deserto non ci sono alternative o si accetta e si cerca di cavarsela al meglio, oppure, sì certo si può anche decidere di farla finita, ma sinceramente non credo che i tuoi problemi cesserebbero, sono fortemente convinta che quello che abbiamo inziato comunque dobbiamo portarlo a termine e se decidiamo di terminare la vita terrena, la nostra anima comunque vuole portare a termine il piano e dunque, le stesse difficoltà, se non maggiori, io credo le troveresti dopo ...non posso dirti perchè e per come ...ma le leggi dell'universo parlano e la nostra evoluzione è inevitabile, volenti o nolenti dobbiamo andare avanti!!!!
Sono fortemente convinta di questo!!!!

Cara marechiaro ....è un momento di buio questo ....ma sei fortunata, l'amore ce l'hai, per lo meno sembra, anche se è lontano ....c'è gente che al tuo posto non aveva neppure l'amore, anzi l'aveva perso ...che ha perso tutti i suoi punti di riferimento, che si sentiva come se niente più ci fosse di sè ....ma queste persone ce l'hanno fatta, sono andate avanti, hanno superato il deserto e trovato piano piano la loro fonte interna di nutrimento ...così da non dover dipendere più da fuori per stare bene, per sentirsi vivi.

Sei stufa di non avere ciò che vuoi ....evidentemente il tuo conscio e il tuo inconscio non sono così bene allineati ....forse a livello conscio vuoi qualcosa e il tuo inconscio invece ti rema contro ...e allora, c'è bisogno di conoscere e di capire quali schemi e quali dinamiche ti portano così lontano da ciò che tu vuoi, sempre, appunto, che ciò che tu vuoi sia effettivamente in coerenza con i tuoi valori, con la tua anima ...perchè se così non fosse, allora capisci che bisognerebbe scoprire quali sono i tuoi veri valori e solo dopo si può andare verso essi, e solo dopo ciò che davvero vogliamo si può realizzare.

E' una strada in salita, ma credimi dà tantissima soddisfazione, perchè è su di te che stai lavorando, che stai costruendo e questo è impagabile!!!!
Perchè è l'unico e migliore investimento che si possa fare, io credo, perchè tu eisterai sempre ....gli altri, il lavoro, le altre cose non si sa, ma finchè tu ci sarai tu dovrai sempre fare i conti con te stessa e la chiarezza e la verità con te vedrai che ti ripagheranno tantissimo ....è sentire davvero fluire la vita dentro di noi, esattamente l'opposto di come ti senti ora.

Certo che in questi momenti sarebbe buono anche farsi aiutare da qualcuno di competente o uno psicoterapeuta, oppure anche da questa astrologia, e, ovviamente, in questo Lidia è la migliore.
Spesso anche una terapia medica convenzionale o meglio ancora omeopatica o naturale può essere di grande aiuto, perchè è davvero difficile farcela da soli in certi momenti.
Chiedi aiuto e vedrai che ti sarà dato.
In bocca al lupo ....come vedi qui qualcuno che può tenerti un pò compagnia lo puoi trovare, ma so che questo è solo un palliativo, comunque utile per allontanare per qualche attimo la tua disperazione, ma il tuo lavoro ti toccherà comunque!!!
Un grande in bocca al lupo e un caro saluto!!!

Chiara Inesia

P.S.
E ricorda, tu hai la SALUTE!!!!
E ti garantisco che questo è tantissimo, perchè se hai la salute sei un gradi di muoverti e di cambiare le cose, quando invece ci troviamo senza forze rilegati in un letto, allora sì che diventa immensamente più difficile!!!
Cerca di godere di quello che hai, che sicuramente è tantissimo, piuttosto che soffrire per ciò che non hai!!!!

Chiara Inesia
 
inserita il 30/05/2009 21:16:43

- Cara marechiaro ,ti sembrera' strano ma anch'io spesso mi sento solo ma non lo sento come momento negativo anzi...ti diro' di piu', proprio quando mi sento solo ,in questi momenti particolari è che mi sento piu' vicino agli altri ;è difficile spiegarti questa sensazione ;questo ritiro da se' stessi è invece testimonianaza della salute dell'anima che si ribella,che cerca di darci dei segnali ,sproni ad sprimere la nostra verita' interiore ..;sono rincasato dal lavoro da una oretta e da solo sto' cercando il mio gatto fuori dal cortile di casa probabilmente a caccia di gatte e non so' stasera se farmi una bistecca o una cotoletta di pollo in padella ;non so' che fare dopo cena...
Sono le paure,gli abbandoni ,i distacchi ,la solitudine a farci cercare il conforto ,il sostegno,la comprensione e soffrendo si scopre la propria solitudine e attraverso di essa si sente vibrare interiormente le corde del sentirsi nel mondo per cercare una abbraccio ,una madre calda ed accogliente che ci protegga dal..mondo ;la solitudine è una prerogativa umana e siamo uomini o donne come te proprio nei momenti nei quali apriamo la nostra anima al..silenzio siamo veri ...
Poprio nei momenti di nostalgia ,di sofferenza , di solitudine noi ci apriamo all'amore perche' siamo nudi con noi stessi,autentici.. ;lontani dal rumore ,da questo affanno di vita per conquistare il nostro posto al sole ,ci accorgiamo nella solitudine di poter decifrare come i poeti questa culla dell'anima,questa notte nella notte ..

"Soli...Nel pianto tuo della mattina
l'erba ,Il Silenzio ,il muovere dell'Ombra,e gli steli del vento.Il mio sollievo è di vederti calma nell'attesa che io giunga da lontano...,il tuo riposo è la speranza di incontrarci a sera per caso in una estate.
Lasciarti adesso per sparire ,
per essere il tuo cielo dove ora tu guardi ;senza rimorsi avere il tuo rimpianto,la tua memoria ,le tue mani vuote ...
E' piu' dolce piangerti che averti mia"

Alessandro

arabello per marechiaro
 
inserita il 30/05/2009 21:35:54

- Arabello COMPLIMENTI!!!!!
Hai scritto delle cose bellissime!!!!!
E quella bellissima poesia alla fine ...credo sia tua ...che belle parole davvero ancora complimenti!!!!
Mi sembrava quasi parlasse un'altra persona di quella solita che dà consigli astrologici, personalmente ti preferisco così ...ma appunto questo è solo il mio gusto ....ma questa tua dolcezza e sensibilità e soprattutto autenticità credo siano un bel dono di cui ci dovresti omaggiarci più spesso!!!!
Ma è tua davvero la poesia? Nel caso ho la tua autorizzazione a metterla nel mio blog? Mi è piaciuta tantissimo!!!!
Ciao, buona serata!!!!!

Chiara Inesia

Chiara Inesia
 
inserita il 30/05/2009 21:41:10

- Ho trovato la poesia, è di Alfonso Gatto, che personalmente non conoscevo ....beh, comunque complimenti lo stesso per averla citata e grazie appunto per avermi fatto conoscere delle parole così meravigliose!!!!!!
Se fosse stata tua ti avrei obbligato a pubblicarla e a continuare a scrivere!!!!!!!!

Chiara Inesia

Chiara Inesia x Arabello
 
inserita il 30/05/2009 21:46:24

- Ah, complimenti per le modifiche che gli hai fatto ....è più bella come l'hai scritta tu!!!!!!

Chiara Inesia x Arabello
 
inserita il 30/05/2009 21:54:35

- Ho bisogno di te Sara. Persino del tuo dolore celato in un un mare chiaro.
Credo tu sia Sara ed a Sara mi rivolgo, alla tua anima che somiglia ad un cane randagio.
Soli lo siamo, chi più chi meno, tutti e persino in una notte di maggio.
Perché nasciamo soli, cara Sara.
Muoriamo soli, cara Sara.
Il benvenuto e il congedo alla Vita lo condividiamo con noi stessi.
E allora forse il senso di un’intera vita è celato nel dare un senso a questa solititudine, senza dimenticare che il cielo stellato è dentro di noi.
Fa brillare , cara Sara, quell’universo sconfinato che è dentro di te.
Accendi, ora e da sola, ogni costellazione.
Cerca la tua stella luminosa.
Accendila lì dove sei vera, nel tuo Cuore.
E non ti voltare indietro. Non aver paura di essere sola. Non aver paura di inciampare, non aver paura delle stelle che ti somigliano, perché sono splendidamente tue. Tristi , malconce, ma sono tue.
Sono tue, hanno i tuoi colori e fanno rumore nei tuoi passi... persino le nelle cadute e ta gli schiaffi della Vita.


Ti abbraccio forte, cara Sara. Non lo sai , ma persino il tuo grido gettato in un forum, può accedendere qualche stella.
Niente accade a caso.
Hai parlato anche alla mia tristezza, stasera...
E poi, pensa Sara, in vecchio film intitolato “La Vita è Meravigliosa” un angelo metteva le ali facendo scoprire la propria Stella ad un uomo disperato. Pensa che meraviglia, persino gli angeli hanno bisogno della solitudine degli uomonini....

Affittalo e buona visione! Un bacio.
l'angioletto è per te....

La strega
 
inserita il 30/05/2009 21:59:05

- E' una poesia che conservo nel mio diario ,nei miei ricordi dell'adolescenza ma l'ho buttata giu' cosi' senza ricordarla fedelmente perche' ultimamente ho la memoria che vacilla..
L'autore è un anarchico ,si chiama Giovanni Marini (poeta e scrittore italiano...)

Ma dov'è marechiaro?

arabello ,alessandro


per Chiara Inesia
 
inserita il 30/05/2009 22:08:59

- Ho risposto mentre mi rispondeva Sara ...
Chi è Sara ?
Chi è marechiaro ?
E' una notte "strega-ta" ...
E io mi sento solo ..

arabello


alessandro
 
 
 
1 l 2 l 3
 
Per informazioni e prenotazioni:
Scrivi a info@eridanoschool.it
Telefona al numero 338/5217099 - P.IVA: 10220350010