giovedì 23 gennaio 2020
Blog di Lidia Fassio
Contatti
Richiedi informazioni
Organizza un corso
Collabora con noi
Sondaggio
Lidia Fassio
I Docenti
Scuola d'Astrologia
Scuola Itinerante
Corso di formazione
Corsi Propedeutici
Corsi Esperienziali
Astrologia Karmica
Corsi Estivi/Eventi
Corsi Online
Seminari di Astrologia
Astrologia Evolutiva
Storia dell'Astrologia
Rubriche di Astrologia
Articoli di Astrologia
Astrologia Psicologia
A scuola di Astrologia
Astrologica
Astrologia Studi
Astrologia Libri
News di Astrologia
Good News
Oroscopo del giorno
Oroscopo del Mese
Oroscopo dell'anno
Segno del Mese
Tema Natale
Consulenza Astrologica
Counselling Astrologico
Blog di Lidia Fassio
Il Diario di S. Zagatti
Laboratorio dei sogni
Forum di Astrologia
 

CALCOLI ASTROLOGICI
     Tema Natale
     Tema di Coppia
     Transiti
     Transiti del giono
     Cielo del Giorno

MULTIMEDIA
     Video di Astrologia
     La TV di Eridanoschool

 

NEGOZIO ONLINE

IDEE REGALO
     Tema natale stampato

TEMA NATALE
     Bambino
     Sinastria
     Transiti
     Integrato
     Psicologico

OROSCOPI A TEMA
     Lavoro
     Partner Ideale
     Famiglia

CONSULTI TELEFONICI
     con Lidia Fassio

OROSCOPO KARMICO
     con Tiziana Ghirardini

DOMANDE/RISPOSTE
    Risposte Online

CORSI ONLINE
    Propedeutico

ALBATROS
    Rivista di Astrologia

SCUOLA ACCREDITATA
COUNSELOR OLISTICO
OPERATORE OLISTICO

CORSI
CALENDARIO CORSI
CONFERENZE
SEMINARI
CORSI 2020/2021
ANNO NUOVO
ULTIMO MINUTO
EVENTI

AREA RISERVATA
REGISTRATI AL SITO
FAI IL LOGIN
DIZIONARIO NOMI
PERSONAGGI FAMOSI
DIZIONARIO SIMBOLI
NATI OGGI
CIELO DEL MESE
Inserisci il tuo indirizzo Email e sarai informato sulle attività promosse da Eridano School.


 
 


    IL FORUM DI ERIDANO SCHOOL - ASTROLOGIA E DINTORNI

  FORUM - Torna indietro - Torna al Forum - Inserisci una risposta

DOMANDE e RISPOSTE
   
  RIFLESSIONE
discussione inserita da ale78
 
Ciao a tutti, mi sto interrogando sul tema della solitudine. Mi sono resa conto di soffrire la solitudine (intesa come la mancanza di un compagno) ma che allo stesso tempo mi regala degli spazi di liberta'molto affascinanti, che non ho mai sperimentato in coppia. Allora mi interrogo e mi domando se e' un sentimento naturale, nel senso che la relazione ti dona qualcosa e la solitudine qualche altra cosa. Poi mi domando se dipende dal modo in cui guardi la relazione, cioe' come totale fusione oppure come luogo di incontro con l'altro ma che non investe la totalita' dell'esistenza. Forse dipende dalla natura individuale, dal tipo di incontro, oppure non so...mi piacerebbe sentire il 'vostro sentire' in merito...sono nata a napoli il 23.04.78 alle 20.40 un saluto Ale

____________________________________________________________________________________________________

 RISPOSTE A QUESTA DISCUSSIONE 2 - Inserisci una risposta a questa discussione
 
A CURA DI
inserita il 10/05/2012 11:56:27

- cara Ale78,
il conflitto che tu ben esprimi è uno di quelli atavici e presenti in ogni essere umano; certo, qualcuno riesce a venire a patti con le due necessità in modo più semplice mentre, altri, non risolvono mai completamente il problema.
Il tutto nasce dal fatto che noi esseri umani abbiamo una duplice natura al nostro interno: da un lato vogliamo essere liberi, affermarci e poter disporre pienamente della nostra vita e del nostro tempo (tutti bisogni sacrosanti dell'Io) ma, dall'altra, siamo anche esseri "sociali e relazionali" per cui, la parte ricettiva della nostra natura sa che non potrà svilupparsi interamente se non attraverso la relazione con gli altri..
E' il conflitto prima settima ovvero il conflitto tra Marte e Venere.. che viviamo all'interno. Ovviamente in senso assoluto questo conflitto non esiste il che significa che dobbiamo trovare un compromesso (che non è un adattamento all'una o all'altra parte).
Significa che la relazione è importante e bisogna imparare dentro di noi a mediare tra le due parti interne.. evitando di proiettarne una delle due all'esterno vivendo così eternamente il confitto.
Quando si sarà risolta all'interno, si troveranno compagni che avranno le nostre stesse capacità.. di vivere nello stesso identico modo i momenti di intimità e di relazione unitamente ai momenti in cui ognuno dei due persegue il proprio viaggio verso la propria individuazione.
Un saluto Lidia

Lidia
 
inserita il 10/05/2012 19:52:20

- Io sento...che voglio, anzi pretendo uno spazio infinito e al tempo stesso mi sento perduta anche solo pensando che Lui possa non volermi più. E magari basta un tono di voce diverso dal solito...

Non è la più grande della assurdità?

Eppure...non ho ancora risolto il conflitto, ci sono dentro in pieno.

Un latro problema fondamentale è che non so quello che voglio...vago nella vita seguendo il famoso filo che dà un senso al tutto, ma la mia consapevolezza è scarsa...il che complica ulteriormente le cose.

Se avessi delle certezze, sarebbe più facile. Ne ho una sola, scoperta nel momento peggiore - di rifiuto, ed è che sarà sempre parte della mia vita.

Chissà...



Ibiscus
 
 
 
1
 
Per informazioni e prenotazioni:
Scrivi a info@eridanoschool.it
Telefona al numero 338/5217099 - P.IVA: 10220350010