sabato 19 ottobre 2019
Blog di Lidia Fassio
Contatti
Richiedi informazioni
Organizza un corso
Collabora con noi
Sondaggio
Lidia Fassio
I Docenti
Scuola d'Astrologia
Scuola Itinerante
Corso di formazione
Corsi Propedeutici
Corsi Esperienziali
Astrologia Karmica
Corsi Estivi/Eventi
Corsi Online
Seminari di Astrologia
Astrologia Evolutiva
Storia dell'Astrologia
Rubriche di Astrologia
Articoli di Astrologia
Astrologia Psicologia
A scuola di Astrologia
Astrologica
Astrologia Studi
Astrologia Libri
News di Astrologia
Good News
Oroscopo del giorno
Oroscopo del Mese
Oroscopo dell'anno
Segno del Mese
Tema Natale
Consulenza Astrologica
Counselling Astrologico
Blog di Lidia Fassio
Il Diario di S. Zagatti
Laboratorio dei sogni
Forum di Astrologia
 

CALCOLI ASTROLOGICI
     Tema Natale
     Tema di Coppia
     Transiti
     Transiti del giono
     Cielo del Giorno

MULTIMEDIA
     Video di Astrologia
     La TV di Eridanoschool

 

NEGOZIO ONLINE

IDEE REGALO
     Tema natale stampato

TEMA NATALE
     Bambino
     Sinastria
     Transiti
     Integrato
     Psicologico

OROSCOPI A TEMA
     Lavoro
     Partner Ideale
     Famiglia

CONSULTI TELEFONICI
     con Lidia Fassio

OROSCOPO KARMICO
     con Tiziana Ghirardini

DOMANDE/RISPOSTE
    Risposte Online

CORSI ONLINE
    Propedeutico

ALBATROS
    Rivista di Astrologia

SCUOLA ACCREDITATA
COUNSELOR OLISTICO
OPERATORE OLISTICO

CORSI
CALENDARIO CORSI
CONFERENZE
SEMINARI
CORSI 2019/2020
ANNO NUOVO
ULTIMO MINUTO
EVENTI

AREA RISERVATA
REGISTRATI AL SITO
FAI IL LOGIN
DIZIONARIO NOMI
PERSONAGGI FAMOSI
DIZIONARIO SIMBOLI
NATI OGGI
CIELO DEL MESE
Inserisci il tuo indirizzo Email e sarai informato sulle attività promosse da Eridano School.


 
 


    IL FORUM DI ERIDANO SCHOOL - ASTROLOGIA E DINTORNI

  FORUM - Torna indietro - Torna al Forum - Inserisci una risposta

DOMANDE e RISPOSTE
   
  QUESITI SU UNA SINASTRIA: LUI MI DÀ TUTTI I PIANETI LENTI E IO NO, SQUILIBRIO?
discussione inserita da Snowhite
 
Ciao a tutti,
vorrei chiedervi - e qualora le mie domande siano troppo specifiche per rientrare nelle trattazioni del forum mi scuso tantissimo - che cosa ne pensate di una sinastria in cui l' altra persona mi "offre" tutti i pianeti lenti: il suo Giove quadrato ai miei Luna e Mercurio, aspetto che ritrovo nel mio tema natale; il suo Saturno quadrato al mio Sole - quadratura che c è anche nel SUO tema natale, e che a me pesa moltissimo perchè mi fa sentire forte il senso di distacco e freddezza nonostante il grande affetto; il suo Urano e il suo Nettuno sestili al mio Mercurio, Urano sestile alla mia Luna (che è anche l' unico aspetto reciproco) ed il suo Plutone congiunto alla mia Luna e sestile al mio Marte.
Per quanto mi riguarda invece non gli "offro" nè Giove nè Saturno nè Plutone: gli dò Urano, sestile alla sua Venere e al suo Mercurio e opposto al suo Marte; e Nettuno sestile all' ascendente e al Sole (io ho sia Urano che Nettuno in I casa).
In compenso, il mio Sole è "attaccato" a quasi tutti i suoi pianeti, infatti è congiunto al suo ascendente, al suo Sole, alla Luna, a Mercurio e Venere e trigono al suo Marte. Nel mio tema natale questo sole è isolato (ha solo un trigono con Chirone), in decima casa.

Ora, il mio quesito è: può darsi che questo "squilibrio" di pianeti lenti, considerando che lui mi offre tutti i suoi mentre io mi limito a dargli Urano e Nettuno - che non hanno nè la stabilità di Saturno nè il magnetismo di Plutone; e tra l' altro in aspetti mi sembra meno rilevanti (mi riferisco in particolare a quel quadrato Sole-Saturno che per me è molto importante) indichi che l' importanza della nostra relazione possa essere, anche a livello "karmico" se vogliamo, maggiore per me che per lui? Insomma, è possibile che questo significhi che lui sia destinato a lasciare un grande segno nella mia vita e io uno molto minore nella sua?

Volevo inoltre chiedervi come interpretate tutti i suoi pianeti veloci congiunti al mio Sole isolato; anche questo può essere indice di uno squilibrio nella coppia? (nel senso che il mio "Io" si congiunge a tutte le sue sfaccettature, mentre questi stessi suoi aspetti si uniscono ad un' unica parte di me?)

Come ulteriori dettagli vi dico che lui ha tutti i pianeti veloci in Bilancia in XII casa e quadrati a Saturno, mentre io (Sole in Bilancia) ho una Venere quadrata a Nettuno in I casa e Saturno in XII. Nella sinastria ho la maggior parte dei pianeti veloci nella sua X casa e lui ha Luna nella mia I, Venere nella mia XI e il Sole nella mia XII: in particolare sono quest' ultimo e il Saturno e il Plutone che mi dà a farmi pensare che possa esserci qualcosa di destinico nella nostra conoscenza, infatti mi ha portata a contatto con moltissimi aspetti di me su cui dovrei lavorare, ad esempio il fatto di sentirmi troppo dipendente emotivamente, cosa su cui la freddezza del suo Saturno mi costringe a riconoscere e cercare di combattere. Quindi l' ultima cosa che volevo chiedervi è se secondo voi da questi aspetti della sinastria è possibile intuire se questo rapporto possa portarmi a lavorare su me stessa TRAMITE esso, e quindi portarmi a migliorare sia me stessa che il rapporto, oppure se questi aspetti difficili siano proprio un modo per farmi capire che una relazione per quanto possa darmi un bisogno disperato di essa debba essere abbandonata quando ha raggiunto il suo scopo evolutivo. Spero davvero di essermi spiegata e vi ringrazio tantissimo

____________________________________________________________________________________________________

 RISPOSTE A QUESTA DISCUSSIONE 10 - Inserisci una risposta a questa discussione
 
A CURA DI
inserita il 29/03/2013 08:41:00

- Cara Snow,
secondo me bisognerebbe darsi delle regole di interpretazione altrimenti chi ti legge riceve una scaricata di elementi e configurazioni a cui è difficile dare una risposta .

Ti spiego cosa devi fare,una tavola riassuntiva delle operazioni nelle sinastrie .

- Primo .Estenere i due temi di nascita ed interpretarli con la convinzione che anche una sinastria astrologicamente perfetta puo' anche non funzionare se le due persone vivono livelli evolutivi ,psicologici,spirituali diversi .Ossia duepersone -uomo e donna - anche se hanno una sinastria perfetta possono anche non riconoscersi come Romeo e Giulietta anche guardandosi negli occhi e stando vicini ;si sfioreranno senza riconoscersi .

- Secondo .Sovrapporre i due temi

-Terzo .Esminare i rapporti esistenti sulla base dei 4 elementi

-Quarto .Esaminare i segni solari

- Quinto .Esamare la sopvrapposizione tr ascendenti e case

- Sesto .Esaminare i pianeti dell'uno nelle case dell'altro e viceversa

- Settimo .Esaminare gli aspetti planerari reciproci .

In pratica sei direttamente all'ultimo punto ,dal settimo punto ,saltando tutti gli alti .

Ciao

arabello
 
inserita il 29/03/2013 12:40:20

- Io per esempio le sinastrie non le so fare per nulla.
Per esempio: quando alcuni pianeti ,diciamo dell'amore sono uniti,in determinati segni un po' tristi (capricorno o scorpione) queste due persone insieme piombano in una tristezza terribile.
Uniti in Gemelli c'è anche la possibilità di tradimenti e leggerezza.
forse è meglio quando sono in trigono,ma se non si toccano a volte neanche ci si conosce.
Ci sono coppie che sono attratte dalle opposizioni.
qualcuno in un altro forum mi ha parlato addirittura di quinconce tra i Soli che provocano una attrazione irresistibile e che sono poi distruttivi.
Certo che trovarsi con due soli in quinconce...:(
La coincidenza....
La coincidenza è quella che ci fa incontrare.
la forze dei sentimenti "tosti" non si lascia travolgere neanche dai maremoti.

alla fine aggiungo ,perchè l'ho notato in diverse donne :un sole cong.a giove da felici matrimoni,dove non ci sono grandi impegni ,ma semplicemente la fortuna.

La fortuna in genere fa riuscire in tutti campi.
Ora mi chiedo se è solo giove la fortuna o la fortuna non sia la dote di saper tener lontano la sfortuna.....

daisy
 
inserita il 29/03/2013 17:48:11

- Ti ringrazio arabello... è che purtroppo non posso permettermi una richiesta di consulto a pagamento (altrimenti la farei subito) ma allo stesso tempo cercavo disperatamente dei chiarimenti senza essere troppo prolissa, cosa che temo di avere già fatto
Quello che posso aggiungere è che il Sole di entrambi è in Bilancia, ma mentre io ho ascendente Sagittario con Urano e Nettuno in I casa (questo quadrato alla Venere in Vergine che mi fa idealizzare l' amore con difficoltà a viverlo nel reale)e uno stellium in Scorpione nell' undicesima casa quadrato a Giove, lui ha anche l' ascendente e uno stellium in Bilancia (luminari, Mercurio e Venere) in dodicesima casa che gli quadrano Saturno in terza; rendendolo sia dolce affettuoso che chiuso, riservato e restio a comunicare allo stesso tempo.
Ma temo di essere risultata ancora confusionaria; quindi cercherò di analizzare il tutto con l' aiuto che mi avete dato, grazie

Snowhite
 
inserita il 29/03/2013 19:48:11

- Ciao, non sono in gado di fare sinastrie e non riesco a seguire la descrizione da te fatta, però ho passato anni (troppi) ad arrovellarmi su un relazione chiaramente infelice e in cui avevo un sacco di pianeti miei veloci sui suoi lenti, insieme ad varie miscele esplosive ecc.
Anch'io sentivo questa grande importanza di questa persone per me. La vita quotidiana impossibile, ma questa importanza sua per me. Ho letto da qualche parte che la vita dell'altra persona, la sua esistenza è per noi importante. Se poi ci metti anche un po' di plutone (ho visto che la tua luna è congiunta al suo plutone...)... è molto impegnativo, e ... grande!
Non è facile... ma l'importante è la tua felicit. Quando proprio non capisci, o ci soffri, e non sai come fare... non dimenticarti di come ti senti, se stai ben o se stai male, ricordati della tua felicità!
La tua vita non è meno importante della sua!

L'importanza di questa persona resterà invariata o cambierà. Lo vedrai dopo. E forse ancora non lo spaprai mai bene del tutto. Non importa. L'importante è che tu stia bene te.

Ciao,
Chiara

Chiara
 
inserita il 30/03/2013 12:14:57

- scusa chiara mi sembravi una persona sensibile,poi invece qui scrivi,magari eri di fretta:" ho letto da qualche parte che la vita dell'altra persona,la sua esistenza è importante."
Avevi bisogno di leggerlo da qualche parte che la vita di una persona che ami è importante?''''
Forse non ti sei spiegata bene,diversamente invece.....................

daisy
 
inserita il 30/03/2013 13:34:01

- Ma no, non in questo senso! Tutto accade su un piano diverso. Magari con quella persona non sei nemmeno tanto emtoivamente legata, magari non la ami davvero... eppure la sua esistenza ha un'importanza speciale x te. Ma è su una altro piano, come non quotidiano. E' un po' come una rapporto karmico. Non so se sono riuscita a spiegarmi. Magari qualvcuno riesce a spiegarsi meglio di me.

Chiara

Chiara x Daisy
 
inserita il 30/03/2013 13:53:33

- allora è come quando incontri una persona che ha il sole nella tua quinta,si dice...che cmq provi per lei un grande affetto.
forse intendevi una cosa del genere?

daisy
 
inserita il 30/03/2013 14:31:07

- Non lo so, ma non penso (anche se a dire la verità con questa persona mi sa che c'era anche la "combinazione"che dici). Il fatto appunto è che questa persona può non essere così importante affettivamente per te. Nella vita quotidiana il rapporto può essere impossibile, possono mancare vera amicizia, amore, eppure questa persona è importante, più di altre nella nostra vita. Ma è come se si trattasse di tempi diversi, di dimenzsioni diversi che non coinvolgono la vita di tutti i giorni (diciamo le nostre lune). E' come se un pianeta grande si avviccinasse a noi e noi siamo così attratti, lo sentiamo, però mancano i sentimenti "giusti" x essere felici 8parlo x me naturalmente)

Chiara
 
inserita il 30/03/2013 14:40:59

- Lui ti "offre" tu invece ti "limiti a dargli".
perchè usi queste espressioni cosi' diverse?
Mah!
Il tema non c'è perchè non ci sono le date,ma non darle per carita'....
Cerco di capire da qui,corregimi se sbaglio.
I suoi pianeti sono in dodicesima ,ma lui è bilancia.
Tu sei bilancia(dove lui ha la luna pero'!)
la luna dell'uno sul sole dell'altro non è male.
Lui è chiuso ma quel saturno in terza (la prova) dice che vorrebbe essere diverso( i gemelli:la comunicazione)la bilancia poi è il segno dela socialità.
i tuoi pianeti sono in prima l'indipendenza (dove lui invece, in dodicesima annaspa un po' nella nebbia) e in undicesima (di nuovo gli altri e gli amici).
Lui cerca in te qualcosa che gli manca,non è male.
Probabilmente dal punto di vista sociale ti vede meglio di lui anche se non te lo dice.
Lui per te è magnetico(plutone),Diglielo!
probabilmente neanche lo sa.
A Plutone i complimenti non bastano mai,sia leso che bello ha smania di riconoscimenti perchè l'insicurezza sta in una sua presunzione che pensa destinata ad essere sbeffeggiata.

Non siete male cosi' vedendovi a squarci di sole e pezzi di tema.
Per me ce la fai ,anzi ce la fate!

Buona Pasqua


daisy

a snow
 
inserita il 30/03/2013 17:09:59

- Grazie mille di cuore sia a daisy che a Chiara, tu daisy hai fatto un' analisi che considero davvero utile e secondo me azzeccata, mentre Chiara, credo di capire perfettamente quello che intendi dire, e ti ringrazio per avermi fatta riflettere su alcune cose che possono apparire scontate ma in realtà non lo sono affatto.
Grazie

Snowhite
 
 
 
1
 
Per informazioni e prenotazioni:
Scrivi a info@eridanoschool.it
Telefona al numero 338/5217099 - P.IVA: 10220350010