martedì 19 marzo 2019
Blog di Lidia Fassio
Contatti
Richiedi informazioni
Organizza un corso
Collabora con noi
Sondaggio
Lidia Fassio
I Docenti
Scuola d'Astrologia
Scuola Itinerante
Corso di formazione
Corsi Propedeutici
Corsi Esperienziali
Astrologia Karmica
Corsi Estivi/Eventi
Corsi Online
Seminari di Astrologia
Astrologia Evolutiva
Storia dell'Astrologia
Rubriche di Astrologia
Articoli di Astrologia
Astrologia Psicologia
A scuola di Astrologia
Astrologica
Astrologia Studi
Astrologia Libri
News di Astrologia
Good News
Oroscopo del giorno
Oroscopo del Mese
Oroscopo dell'anno
Segno del Mese
Tema Natale
Consulenza Astrologica
Counselling Astrologico
Blog di Lidia Fassio
Il Diario di S. Zagatti
Laboratorio dei sogni
Forum di Astrologia
 

CALCOLI ASTROLOGICI
     Tema Natale
     Tema di Coppia
     Transiti
     Transiti del giono
     Cielo del Giorno

MULTIMEDIA
     Video di Astrologia
     La TV di Eridanoschool

 

NEGOZIO ONLINE

IDEE REGALO
     Tema natale stampato

TEMA NATALE
     Bambino
     Sinastria
     Transiti
     Integrato
     Psicologico

OROSCOPI A TEMA
     Lavoro
     Partner Ideale
     Famiglia

CONSULTI TELEFONICI
     con Lidia Fassio

OROSCOPO KARMICO
     con Tiziana Ghirardini

DOMANDE/RISPOSTE
    Risposte Online

CORSI ONLINE
    Propedeutico

ALBATROS
    Rivista di Astrologia

SCUOLA ACCREDITATA
COUNSELOR OLISTICO
OPERATORE OLISTICO

CORSI
CALENDARIO CORSI
CONFERENZE
SEMINARI
CORSI 2019/2020
ANNO NUOVO
ULTIMO MINUTO
EVENTI

AREA RISERVATA
REGISTRATI AL SITO
FAI IL LOGIN
DIZIONARIO NOMI
PERSONAGGI FAMOSI
DIZIONARIO SIMBOLI
NATI OGGI
CIELO DEL MESE
Inserisci il tuo indirizzo Email e sarai informato sulle attività promosse da Eridano School.


 
 
 
SEGNO DEL MESE SUL BAMBINO SU ERIDANOSCHOOL
 
 
 
  dal 22 febbraio al 21 marzo
BAMBINO PESCI
 

La nascita e l’ingresso al mondo è qualcosa che produce una serie di scossoni che il nostro bimbetto avverte come scioccanti e paurose e, se può, ritarda fino all’inverosimile il momento. Non è raro che questi bimbi nascano dopo il termine, con l’aiuto del mondo esterno.
Per lui è meraviglioso immaginare e  fantasticare le cose più che viverle e sperimentarle direttamente e nella realtà; questo fa di lui un soggetto che, psicologicamente è sempre “pronto a fare le cose”, ma praticamente, ha invece grandi difficoltà.  E’ timoroso e l’impatto con il mondo è timido, ha paura di essere ferito; le ferite sono “emotive”; la sua enorme empatia lo predispone a percepire pienamente gli altri, anche se tutto questo avviene a livello totalmente inconscio.

E’ un bimbo sensibilissimo, poroso, oltremodo permeabile a tutto ciò che gli si muove attorno; i suoi grandi occhi scrutano il mondo e lui  sente  e registra tutto; bisogna tenere presente che ha pochissimi confini personali; è come se la sua pelle psichica fosse più sottile di quella degli altri bimbi;  la sua porosità favorisce  la sua grande capacità di “sentire e percepire” gli altri e ciò che circola nell’aria, però, nell’infanzia, lo predispone anche ad avvertire e farsi carico  di sentimenti, emozioni e situazioni non proprie, ma di altri e, più di altri, è sensibile alla sofferenza. In particolar modo la madre dovrà essere molto attenta a non debordare e non lasciar passare  le sue emozioni e le sue ansie perché lui le avvertirà e tenderà a modificare sé stesso, sintonizzandosi sui bisogni della madre, anziché sui suoi. E’ una grande predisposizione quella di “modularsi sulle richieste degli altri”; nel caso però, faticherà tantissimo a formare una sua identità e a definire sé stesso come “separato” dagli altri.

Una delle caratteristiche di questo bambino è quella di vivere  in un suo mondo; non ama  il piano  della realtà; lo trova ostico e  meno interessante di quello fantasioso che corre e che prende spazio nella  sua mente;  se viene ricondotto con troppa enfasi alla realtà e alla praticità, e se gli viene rimproverato il suo “essere tra le nuvole”,  soffrirà e tenderà a scappare ogni volta che potrà, non distinguendo più i due mondi, ma sovrapponendoli e confondendoli.

E’ importante per i genitori cercare di sviluppare al massimo queste sue capacità e fargli capire che la fantasia è qualcosa che serve a vivere e a superare le difficoltà della realtà e non a fuggirla; allora imparerà a vivere entrambi i mondi e sarà  fantastico, capace di inventare storie e  di arricchire con la sua sensibilità e il suo cuore il suo ambiente; è capace di prendesi cura degli altri, ha una grandissima predisposizione per la musica e l’arte in genere; il suo impatto duro lo ha nei confronti della realtà. Se è figlio unico si avvantaggerà tanto dal rapporto con un animale: un essere con cui condividere e a cui raccontare il suo mondo interiore e di cui prendersi cura.   E’ spesso molto diverso dagli altri bimbi; interessato al mondo delle favole, al mondo invisibile; se si sente solo, si creerà un amico immaginario.  Non è pratico e fatica tantissimo nel seguire le regole e nel fare le cose in modo organizzato . Ha uno scarso senso del tempo e dovrà lentamente essere accompagnato a seguire ritmi che gli sono ignoti e non comodi.

Ha un animo incredibilmente ricco: è  un bambino che possiede  una saggezza interiore e non chiede altro che di essere accompagnato ad esprimerla e farne una ricchezza per tutti: un ambiente freddo, distaccato e insensibile sarà per lui tragico perché congelerà i suoi aspetti migliori  facendolo sentire emarginato e rifiutato, condannato alla diversità.  Si chiuderà in sé stesso con il rischio di allontanarsi dalla realtà che, a quel punto, sarà inaccettabile.

Se invece sarà circondato  da persone sensibili ed empatiche che sappiano  rispondere alla sua  interiorità, diventerà un adulto  capace di accogliere  e prendersi cura degli altri, di percepire i disagi e i problemi del mondo e di esprimerli  sotto forma di “compassione e partecipazione” oppure sotto forma di “ comunicazione artistica” , facendosi canale di messaggi che possano giungere agli altri al fine di servire  progetti molto più grandi.

Inutile pretendere da lui di essere pratico, razionale tecnico e metodico: è invece un improvvisatore, capace di risolvere situazioni difficili in modo del tutto imprevedibile e originale, il suo mondo è fatto di persone, di sentimenti e di emozioni: non sta a suo agio nelle cose quotidiane e pratiche. E’ un bambino che ha grandi potenziali ma  che deve essere “compreso” e aiutato a esprimersi perché è fondamentalmente introverso ; un ambiente troppo razionale pretenderà da lui cose che non potrà dare e lo farà sentire “sbagliato ed inadeguato ” facendogli perdere fiducia nelle sue vere capacità.
Portato per l’arte, per la medicina e le materie che possano poi svilupparsi in una reale capacità di occuparsi e di sostenere gli altri; è comunque un “mistico”, nel senso che la sua psiche è “comprensiva” e non parziale e questa sarà la vera differenza.

E’ in grado di stare anche molto tempo da solo  a contemplare un tramonto o un fiore; preferisce leggere un libro e fantasticare; più di altri ha bisogno di un ambiente stimolante ma al tempo stesso sensibile ed empatico che riesca a percepire i suoi rapidi cambiamenti di umore, le sue ansie e i suoi timori, accompagnandolo pian piano a crescere in un mondo poco consono alle sue potenzialità.

 
a cura di Lidia Fassio
Per scoprire le previsioni del nuovo anno clicca qui
Per accedere all'oroscopo del mese clicca qui
Per accedere all'oroscopo del giorno clicca qui
 
 
Per informazioni e prenotazioni:
Scrivi a info@eridanoschool.it
Telefona al numero 338/5217099 - P.IVA: 10220350010