venerdì 21 luglio 2017
Blog di Lidia Fassio
Contatti
Richiedi informazioni
Organizza un corso
Collabora con noi
Sondaggio
Lidia Fassio
I Docenti
Scuola d'Astrologia
Scuola Itinerante
Corso di formazione
Corsi Propedeutici
Corsi Esperienziali
Astrologia Karmica
Corsi Estivi/Eventi
Corsi Online
Seminari di Astrologia
Astrologia Evolutiva
Storia dell'Astrologia
Rubriche di Astrologia
Articoli di Astrologia
Astrologia Psicologia
A scuola di Astrologia
Astrologica
Astrologia Studi
Astrologia Libri
News di Astrologia
Good News
Oroscopo del giorno
Oroscopo del Mese
Oroscopo dell'anno
Segno del Mese
Tema Natale
Consulenza Astrologica
Counselling Astrologico
Blog di Lidia Fassio
Il Diario di S. Zagatti
Laboratorio dei sogni
Forum di Astrologia
 

CALCOLI ASTROLOGICI
     Tema Natale
     Tema di Coppia
     Transiti
     Transiti del giono
     Cielo del Giorno

MULTIMEDIA
     Video di Astrologia
     La TV di Eridanoschool

 

NEGOZIO ONLINE

IDEE REGALO
     Tema natale stampato

TEMA NATALE
     Bambino
     Sinastria
     Transiti
     Integrato
     Psicologico

OROSCOPI A TEMA
     Lavoro
     Partner Ideale
     Famiglia

CONSULTI TELEFONICI
     con Lidia Fassio

OROSCOPO KARMICO
     con Tiziana Ghirardini

DOMANDE/RISPOSTE
    Risposte Online

CORSI ONLINE
    Propedeutico

ALBATROS
    Rivista di Astrologia

SCUOLA ACCREDITATA
COUNSELOR OLISTICO
OPERATORE OLISTICO

CORSI
CALENDARIO CORSI
CONFERENZE
SEMINARI
CORSI 2017/2018
ANNO NUOVO
ULTIMO MINUTO
EVENTI

AREA RISERVATA
REGISTRATI AL SITO
FAI IL LOGIN
DIZIONARIO NOMI
PERSONAGGI FAMOSI
DIZIONARIO SIMBOLI
NATI OGGI
CIELO DEL MESE
Inserisci il tuo indirizzo Email e sarai informato sulle attività promosse da Eridano School.


 
 
 
SEGNO DEL MESE DELL'UOMO SU ERIDANOSCHOOL
 
 
 
  dal 21 giugno al 21 luglio
L'UOMO CANCRO
 

Indubbiamente l’uomo del Cancro ha bisogno di conoscere in profondità la psicologia del suo segno proprio per evitare di sentirsi a volte vittima di qualità che sembrano appartenere poco allo stereotipo maschile che, anche se in fase di ripiegamento, è ancora imperante nella nostra cultura.

Il segno dona ai suoi nativi una sensibilità che inizialmente può quasi sembrare esagerata e difficile da dirigere; è indubbio che l’uomo ha impressa nella sua psiche atavica  la ricerca della forza e della durezza: oggi magari non si tratta più di sola forza fisica, ma  nel mondo del lavoro, la giungla riappare e chi non sa lottare, generalmente soccombe e viene visto come “debole ed incapace”.

L’uomo un tempo sapeva con esattezza ciò che gli sarebbe stato  richiesto, sapeva quale era il suo ruolo: tutto era chiaro e se superava i rituali di iniziazione, era a posto: poteva sentirsi maschio a pieno titolo ed esercitare il suo potere; oggi tutto è confuso: i ruoli, la forza, i disegni e le potenzialità e l’uomo si trova in balia dei grandi cambiamenti che sono avvenuti nella società e nella donna che,  se da un lato  sembra sempre più apprezzare l’uomo tenero e dolce, dall’altro, seppellito da qualche   parte della  psiche di tanto in tanto schizza fuori  “l’uomo che non deve chiedere mai” che lo lascia completamente  spiazzato e confuso sul da farsi.

L’uomo Cancro  vive  dentro ad una “sostanza psichica  prettamente femminile” da cui  ha ereditato  la forza delle emozioni e del  “sentire” cosa accade attorno e dentro di  sé; è particolarmente incline a percepire i mutamenti interni ed esterni, ha una certa propensione per la casa, i sentimenti, la cucina, la famiglia,  i figli  e ciò che appartiene al regno  femminile: il gusto, il valore delle cose e  delle emozioni, però spesso non sa come esprimere pienamente  questa parte in una società che continua a dare messaggi ambivalenti in cui la sensibilità  spesso  ancora fa il paio con la  debolezza.

L’uomo cancro si trova però in un certo senso alleggerito dalla  crisi del maschio che deve ridefinire i suoi valori e  i suoi comportamenti, proprio perché i  cambiamenti richiesti  gli consentiranno di esprimere molto più palesemente una natura che prima sembrava molto diversa dai canoni comuni.

La crisi è epocale e l’uomo del segno  può integrare con maggior facilità la sua parte femminile senza rischiare di essere additato come “diverso o troppo morbido” e così,    unitamente al suo ruolo nella società, potrà  occuparsi anche di quella parte della sua natura che ha a che fare con il “prendersi cura”, con il “sentire” profondo che può ricongiungerlo alla   sua Anima.

Quasi come un paradosso, in questo periodo in cui l’uomo necessita di trasformare profondamente qualcosa di sé stesso, proprio i nativi del segno si possono trovare avvantaggiati perché hanno già nel loro DNA  gli ingredienti che servono a integrare in maniera armoniosa le qualità  della fantasia, dell’interiorità, della sensibilità e del prendersi cura sposandole con la forza, il coraggio e la volontà, considerate universalmente più maschili.

L’uomo Cancro può essere così un pioniere e presentarsi a pieno titolo  come portatore di valori  “post patriarcali”  trovando sempre più  dentro di sé quei tratti che prima proiettava sulle compagne e che oggi sa che appartengono a lui.

Si sta profilando per lui la possibilità di superare  quella rigida dicotomia che tanto ha creato fratture, incomprensioni e lotte  tra il maschile e il femminile .

L’uomo Cancro ha una grande vicinanza con il mondo dell’inconscio e può dunque riuscire a riappropriarsi del suo lato oscuro, anziché limitarsi a difendersi da esso come è avvenuto nel passato i cui era forte  l’interesse a creare una scissione tra la luce e l’ombra per rendere fattibile l’affermazione di superiorità dell’archetipo  maschile su quello femminile.

Certo, l’uomo del Cancro non si manifesterà mai come un emblema di “virilità, poiché è molto lontano dall’esasperazione di certi tratti considerati maschili, però, proprio per questo sarà in grado di  conservare l’eredità che gli arriva dai valori “marziali” abbandonando però le varie esagerazioni e sovrastrutture fino a creare una vera e propria possibilità di “comunione”.

Tra l’altro, il superamento di certi stereotipi di ruolo  concede comportamenti di  maggiore duttilità e permeabilità: oggi sono tanti i padri che si occupano in maniera tenera e morbida dei loro figli, che si interessano della famiglia non considerandola più solo in termini materiali,  ma qualcosa a cui si vuole partecipare andando al di là  della pura e semplice responsabilità e sono altrettanti i compagni che vogliono vivere  pienamente una  relazione intensa e gratificante con la propria donna.

L’uomo Cancro può oggi esprimere con disinvoltura anche il suo volto Eros che lo rende  più complesso ma anche più completo al punto da poter concepire per la prima volta nella storia una realtà unita e non più divisa in cui l’orgoglio non sia più basato su  difese fobiche nei confronti della donna,  bensì su un riconoscimento della diversità unita ad  una  ricerca di condivisione senza drammi e senza paure.

 
a cura di Lidia Fassio
Per scoprire le previsioni del nuovo anno clicca qui
Per accedere all'oroscopo del mese clicca qui
Per accedere all'oroscopo del giorno clicca qui
 
 
Per informazioni e prenotazioni:
Scrivi a info@eridanoschool.it
Telefona al numero 338/5217099 - P.IVA: 10220350010