martedì 23 gennaio 2018
Blog di Lidia Fassio
Contatti
Richiedi informazioni
Organizza un corso
Collabora con noi
Sondaggio
Lidia Fassio
I Docenti
Scuola d'Astrologia
Scuola Itinerante
Corso di formazione
Corsi Propedeutici
Corsi Esperienziali
Astrologia Karmica
Corsi Estivi/Eventi
Corsi Online
Seminari di Astrologia
Astrologia Evolutiva
Storia dell'Astrologia
Rubriche di Astrologia
Articoli di Astrologia
Astrologia Psicologia
A scuola di Astrologia
Astrologica
Astrologia Studi
Astrologia Libri
News di Astrologia
Good News
Oroscopo del giorno
Oroscopo del Mese
Oroscopo dell'anno
Segno del Mese
Tema Natale
Consulenza Astrologica
Counselling Astrologico
Blog di Lidia Fassio
Il Diario di S. Zagatti
Laboratorio dei sogni
Forum di Astrologia
 

CALCOLI ASTROLOGICI
     Tema Natale
     Tema di Coppia
     Transiti
     Transiti del giono
     Cielo del Giorno

MULTIMEDIA
     Video di Astrologia
     La TV di Eridanoschool

 

NEGOZIO ONLINE

IDEE REGALO
     Tema natale stampato

TEMA NATALE
     Bambino
     Sinastria
     Transiti
     Integrato
     Psicologico

OROSCOPI A TEMA
     Lavoro
     Partner Ideale
     Famiglia

CONSULTI TELEFONICI
     con Lidia Fassio

OROSCOPO KARMICO
     con Tiziana Ghirardini

DOMANDE/RISPOSTE
    Risposte Online

CORSI ONLINE
    Propedeutico

ALBATROS
    Rivista di Astrologia

SCUOLA ACCREDITATA
COUNSELOR OLISTICO
OPERATORE OLISTICO

CORSI
CALENDARIO CORSI
CONFERENZE
SEMINARI
CORSI 2018/2019
ANNO NUOVO
ULTIMO MINUTO
EVENTI

AREA RISERVATA
REGISTRATI AL SITO
FAI IL LOGIN
DIZIONARIO NOMI
PERSONAGGI FAMOSI
DIZIONARIO SIMBOLI
NATI OGGI
CIELO DEL MESE
Inserisci il tuo indirizzo Email e sarai informato sulle attività promosse da Eridano School.


 
 
 
SEGNO DEL MESE PIETRE E ZODIACO SU ERIDANOSCHOOL
 
 
 
dal 21 gennaio al 21 febbraio
LA PIETRA DEL: ACQUARIO
 

“Le mie mani trattengono il cielo in questa  pietra.
Ai suoi bordi c’è una nuvola
Il mondo è sotto da qualche parte”

Dedico all’Acquario - terzo segno della triade d’aria -  Il TURCHESE GREZZO: la gemma dei popoli . Sempre all'apice della moda, questo è il turchese conosciuto da tutti i popoli della storia. In molte culture del vecchio e del nuovo mondo questa gemma è apprezzata da migliaia di anni come pietra sacra, come portafortuna o talismano. E' la gemma dei popoli  e la prova più antica risiede in Egitto dove, in tombe di circa 3000 avanti Cristo, furono trovati manufatti con turchesi.  Il turchese arrivò in Europa solo al tempo delle crociate.: da questo periodo proviene il nome turchese che significa semplicemente pietra turca. In tutti i tempi il turchese è stato portato come protezione contro le influenze dell'oscurità e delle forze del male.. Indossare un turchese è consigliato per risolvere i problemi causati da una visione depressa della vita alla quale incline l’amico acquario può incorrere. La solitudine e la vita monotona possono schiantare alla base la loro personalità. così come il Leone (suo Segno opposto), è IO SONO,  altrettanto l’Io acquariano rischia di volatilizzarsi se non vi sono gli altri a fargli da sponda. Un acquario  ha bisogno dell’Altro, per rispecchiarsi, prima ancora che per raffrontarsi; con il rischio forte di esserne dipendente, di adeguarsi alle idee del gruppo per non essere emarginato. L’ideogramma del Segno ha due righe ondulate parallele (  ); tali onde stanno ad indicare l’energia dell’aria. Le onde che propagano il suono e la luce e che, nei tempi moderni, sono state utilizzate per le comunicazione;oltre che a simboleggiare la duplicità del creato: la linea superiore simboleggia lo Spirito, , e quella inferiore l’Intelletto . Lo Spirito, troppo rarefatto, per realizzarsi ed esprimersi deve interagire con la Materia. Nulla di più congeniale al sole acquario è IL TURCHESE pensando  all'alto potere che ha sullo spirito la cui sintesi è: un pezzo di cielo in mano. Il colore del turchese dà felicità e rilassa perché combina il blu del cielo con il verde del mare che rinvigorisce. Come elemento d’aria l’Acquario simboleggia non solo il mondo delle idee, delle progettazioni, dei castelli in aria , ma anche  la necessità di rapporti con il prossimo allargato e dal quale nessuno escluso :un barbone o un conte possono far parte del suo palcoscenico .Nella mia pratica con i cristalli..ho avuto la possibilità di verificare innanzitutto che una grande maggioranza di acquari è mancina proprio per il gesto consueto con il quale chiedo di toccare e  scegliere pietre .In generale l’acquario è curioso e si spinge verso la conoscenza delle gemme perché lo portano verso una sorta di magia alla quale sono predisposti e perché rappresentano una unione ..di tante varietà che simbolicamente rievocano la casa 11 dello zodiaco, cosignificante del segno ,IL TURCHESE  è un potente alleato per gli amici acquario sembra cogliere tutte le sfumature che dietro questo archetipo zodiacale esistono. Siamo di fronte al segno domiciliato da Urano e saturno (cielo e terra)
Urano in questo segno  simboleggia un’altra figura mitologica ad esso abbinata; quella di Giano bifronte; una faccia rivolta al passato (Saturno), ed una al Futuro (Urano). Non tutti gli acquariani sono progressisti e proiettati nel domani; vi sono anche quelli , che stentano a guardare avanti come il loro Segno vorrebbe. E ve ne sono altri ancora che si lacerano tra il rimpianto del passato IL TURCHESE agisce come equilibrio tra le parti proprio per una scala cromatica presente nelle venature che è chiamata tela di ragno. Questo minerale che va dal blu cielo al verde unisce le energie dell’Acqua, del Vento, del Fuoco e della Terra.
Spesso il Turchese contiene Pirite, combinando così l’energia maschile del cielo con l’aspetto femminile della Terra e l’energia del Sole.
E’ una pietra di completezza, che promuove il senso di unità dell’io e di appartenenza con ciò che ci circonda. Si dice che aiuti a sentirsi “a casa” sia nel mondo fisico che in quello spirituale.e questo aiuta molto l’amico Acquario che preso da smania di claustrofobia diventa “un cittadino del mondo”non sapendo instaurare contatti con una casa che generalmente è il suo dormitorio e che sia sua o comune ,poco importa…IL TURCHESE cuce la storia di un Acquario e cerca di mettere ordine conferendogli affidabilità e cercando di far cogliere le opportunità di una mente attiva e non l’opportunismo ombra sintetica col quale potrebbe apparire.
IL TURCHESE favorisce il senso amicale al quale l’Acquario pare si lanci nel  non fare differenze ma  non nel coltivarne di autentiche e durature Vi è infatti una particolare categoria di Acquari che proprio perché incapace di coinvolgersi sul piano emotivo, non riesce a vedere l’utilità dei rapporti con il prossimo se non come supporto dei suoi personali bisogni .Se  alcuni Acquari  cercano all’improvviso,sarebbe più realistico sorvolare tutti i convenevoli e chiedergli direttamente: “Cosa ti serve?” - Infatti, dopo i convenevoli, arriva puntuale la richiesta. E non c’è in loro imbarazzo se non si facevano vivi da un anno, se sono spariti all’improvviso senza spiegazioni o sono partiti tre anni senza neanche avvertire .Il TURCHESE   è  popolare come pegno di amicizia perchè  considerato responsabile di rapporti fedeli e affidabili..Con questa caratteristica IL TURCHESE incontra Saturno,una figura nuova del Dio con la falce, detronizzato dal figlio Giove e mandato in esilio. Reso saggio ed umano dalla sofferenza e dalla solitudine, il Saturno dell’ aquario insegna agli abitanti dell’isola l’agricoltura e, con il lavoro pianificato, intelligente, li rende ricchi, felici. Questo nuovo Saturno sa inoltre regnare con tanta saggezza ed accortezza che il suo periodo di regno verrà chiamato l’ “Età dell’Oro”Se in questo Mito sono sottolineati la Saggezza. l’Altruismo e la Rinascita dopo una Espiazione…IL TRURCHESE pare Suggelli “nel non sarai mai povero”all’amico Acquario che  è un grande idealista che tende a guardare il prossimo nella sua luce migliore, considerando tutti buoni e degni di fiducia; di conseguenza,IL TURCHESE AGISCE proprio per quel contatto tra cielo e terra e quindi non solo renderà più stabilizzante un sole acquario, bensì lo allontanerà anche da cambiamenti improvvisi che possono ripercuotersi sul suo organismo .L’acquario spesso  è carente di ferro, trova nel TURCHESE il potente alleato che gli consente di colorire la sua carnagione bianco-lattea  ..e non solo .previene da.crampi   per Sali e  minerali dei quali il TURCHESE abbonda.

IL  TURCHESE: talismano per eccellenza degli Egizi e di tutto il mondo arabo, cambia colore quando è a contatto della pelle. Protegge dalle cadute, e i cavalieri di ogni tempo lo portavano con sé e lo incastonavano in un anello. . Gli viene attribuita una virtù miracolosa: il cambiamento repentino di colore mette in guardia da pericoli imminenti Nulla di più congeniale per l’amico aquario ,soggetto per altro a incidenti.!!!!
Rapportato alle immense distese del cielo e del mare, il turchese evoca in chi lo contempla un desiderio di libertà e di evasione. Fresco e vivace, il turchese favorisce la comunicazione  stimolando nell'individuo lo spirito di avventura e l'impulso al rinnovamento. Le sue proprietà toniche e rilassanti permettono di calarsi nell'esperienza, mitigando al contempo il distacco. Gli effetti del turchese si rivelano particolarmente indicati in un periodo di trasformazione, in quanto favoriscono la disponibilità a fluire col cambiamento …
IL TURCHESE ,  associato alla forma geometrica del cerchio, simbolo dell'eterno moto dello spirito, insieme di quiete e dinamicità ..Il mio dono al sole  Acquario  .

 
a cura di Pina Cilli
Per scoprire le previsioni del nuovo anno clicca qui
Per accedere all'oroscopo del mese clicca qui
Per accedere all'oroscopo del giorno clicca qui
 
 
Per informazioni e prenotazioni:
Scrivi a info@eridanoschool.it
Telefona al numero 338/5217099 - P.IVA: 10220350010