mercoledì 12 dicembre 2018
Blog di Lidia Fassio
Contatti
Richiedi informazioni
Organizza un corso
Collabora con noi
Sondaggio
Lidia Fassio
I Docenti
Scuola d'Astrologia
Scuola Itinerante
Corso di formazione
Corsi Propedeutici
Corsi Esperienziali
Astrologia Karmica
Corsi Estivi/Eventi
Corsi Online
Seminari di Astrologia
Astrologia Evolutiva
Storia dell'Astrologia
Rubriche di Astrologia
Articoli di Astrologia
Astrologia Psicologia
A scuola di Astrologia
Astrologica
Astrologia Studi
Astrologia Libri
News di Astrologia
Good News
Oroscopo del giorno
Oroscopo del Mese
Oroscopo dell'anno
Segno del Mese
Tema Natale
Consulenza Astrologica
Counselling Astrologico
Blog di Lidia Fassio
Il Diario di S. Zagatti
Laboratorio dei sogni
Forum di Astrologia
 

CALCOLI ASTROLOGICI
     Tema Natale
     Tema di Coppia
     Transiti
     Transiti del giono
     Cielo del Giorno

MULTIMEDIA
     Video di Astrologia
     La TV di Eridanoschool

 

NEGOZIO ONLINE

IDEE REGALO
     Tema natale stampato

TEMA NATALE
     Bambino
     Sinastria
     Transiti
     Integrato
     Psicologico

OROSCOPI A TEMA
     Lavoro
     Partner Ideale
     Famiglia

CONSULTI TELEFONICI
     con Lidia Fassio

OROSCOPO KARMICO
     con Tiziana Ghirardini

DOMANDE/RISPOSTE
    Risposte Online

CORSI ONLINE
    Propedeutico

ALBATROS
    Rivista di Astrologia

SCUOLA ACCREDITATA
COUNSELOR OLISTICO
OPERATORE OLISTICO

CORSI
CALENDARIO CORSI
CONFERENZE
SEMINARI
CORSI 2018/2019
ANNO NUOVO
ULTIMO MINUTO
EVENTI

AREA RISERVATA
REGISTRATI AL SITO
FAI IL LOGIN
DIZIONARIO NOMI
PERSONAGGI FAMOSI
DIZIONARIO SIMBOLI
NATI OGGI
CIELO DEL MESE
Inserisci il tuo indirizzo Email e sarai informato sulle attività promosse da Eridano School.


 
 
 

LE RUBRICHE DI ERIDANOSCHOOL - Astrologia e dintorni a cura di Lidia Fassio

RUBRICHE DI ASTROLOGIA

a cura di Tom Crisci 
X-FACTOR: LA CHIAVE DI UN SUCCESSO
 
X-FACTOR: la chiave di un successo Che cosa sarà questo misterioso “Fattore X”? Cosa stanno cercando le vecchie volpi del mondo musicale italiano? Perché tutta questa improvvisa frenesia di ascoltare nuove ugole suadenti, nuovi artisti smaniosi di mettere in mostra le proprie capacità, nuove menti febbricitanti piene di note e parole?
Abbiamo fatto il pieno di reality show e riscopriamo l’arte ed i veri talenti? Siamo finalmente stufi di sterili piagnistei e finti battibecchi per aumentare l’ "audience”? Chissà!
Quando nel 2004 il discografico e produttore musicale inglese Simon Cowell inventò X FACTOR disse: “E’ quel talento speciale che trasforma una persona comune in una star”. E per diventare una star non basta essere un ottimo cantante, oppure uno strumentista provetto: avere “X FACTOR” significa inventiva, immagine, originalità ed una dose elevata di carisma personale, interpretando un brano dalla facile collocazione commerciale, ma che non perda troppi punti in credibilità artistica. Un cocktail magico che non è assolutamente facile da trovare!
Il premio finale? La possibilità che il sogno di diventare una star si trasformi in realtà mediante un contratto discografico.
Quando è stata trasmessa in Italia la prima puntata in assoluto di X FACTOR, subito si è potuta annusare la ventata di novità del programma e, nelle puntate successive, questa ventata è diventata come un uragano!
La scelta dei brani dei giudici di gara si presenta spesso eclettica anche per ciò che riguarda la musica nostrana: si è potuto ascoltare dal pop surreale di Franco Battiato a brani dal sapore più “jazzistico”, come “Odio L’estate” di Bruno Martino. Ma quello che più colpisce sono le reinterpretazioni di pezzi musicali storici come “Heroes” di David Bowie, “Another Brick in The Wall” dei Pink Floyd, “Message in The Bottle” dei Police, “Pimball Wizard” degli Who: e dove si è visto mai nel triste scenario TV di questi ultimi anni in Italia?
E non sono solo le performance degli interpreti e le scelte musicali atipiche a differenziare X FACTOR da altri programmi simili, piuttosto tutto quello che c’è dietro: per la prima volta, infatti si sente parlare e discutere costruttivamente di tonalità, parti vocali, qualità delle basi musicali e dettagli tecnici da addetti ai lavori, ci si interroga seriamente a proposito della possibile collocazione discografica e maturità musicale dei concorrenti. Insomma, finalmente per la prima volta con X FACTOR viene messo a nudo tutto il lavoro – per niente facile! – che i produttori e discografici svolgono dietro le quinte per far nascere un cantautore o un gruppo musicale di successo. Tutto questo rende lo show televisivo assolutamente nuovo, unico e di una qualità di gran lunga superiore ad altri programmi dello stesso genere.

E’ stata azzeccata anche la scelta dell’ equipe che porta avanti la trasmissione: tre giudici (Mara Maionchi, Marco “Morgan” Castoldi e Simona Ventura) e un giovane presentatore (Francesco Facchinetti) i quali, nonostante le evidenti differenze caratteriali e professionali, hanno comunque dimostrato di tenere la scena con una certa competenza, riuscendo anche a divertirsi e a divertire non poco il pubblico!

Cosa possiamo dire di loro in termini astrologici? Da ogni parte del pianeta, nel web, sui giornali, per radio e in TV si ode un unico grido: “2008, Anno dei Segni di Terra!”

Come al solito, i risultati di questo pronostico non si sono fatti attendere e lo staff dirigenziale di X FACTOR lo riflette in modo chiaro e deciso : Mara Maionchi (segno zodiacale Toro), Marco “Morgan” (segno zodiacale Capricorno), Francesco Facchinetti (segno zodiacale Toro). I tre quarti dei personaggi più importanti del programma appartengono ai segni di terra!
Solo Simona Ventura (rappresentante del segno dell’Ariete, segno di Fuoco) e si vede la differenza. Infatti, Mara Maionchi e Morgan, non certo fra i più esperti per ciò che riguarda il “fare televisione” in senso stretto, con la loro sbalorditiva spontaneità e simpatia fanno spesso impallidire la figura della Ventura, che dovrebbe essere assai più ferrata in fatto di puro show televisivo. Ma non a caso gli Arieti hanno avuto un periodo un pochino teso, soprattutto tra fine marzo e fine aprile 2008, a causa di Giove e Marte in doppia (e prolungata) quadratura.

Vogliamo guardare più da vicino le carte astrologiche di questi quattro personaggi? Certamente si, ma non prima di dare una doverosa occhiata a come si presentavano gli astri al momento della prima puntata italiana di X FACTOR.

1ª puntata italiana di X FACTOR

La trasmissione ha avuto inizio il 10 Marzo 2008 alle ore 20.55 ed è evidente il proposito di fare musica sotto un profilo più artistico e creativo: Bilancia all’Ascendente e Luna nel Toro (due segni legati all’arte), Venere governatrice dell’Ascendente nel campo V (spettacolo e creatività) dove troneggia un Sole congiunto a Urano (innovazioni e tecnologia) nel geniale e musicale segno dei Pesci. Insomma estro, fantasia ed emozioni non mancano. Un prodigioso trigono tra Plutone in campo III, Saturno in campo XI e la Luna (la folla) in campo VII è indicativo del notevole impatto del programma, che pur non avendo registrato un’impennata degli indici di ascolto, ha comunque catturato non poco l’attenzione del pubblico italiano.

Una donna con la discografia nelle vene

Mara Maionchi è stata la prima donna italiana ad assumere un ruolo di punta in campo discografico e nella produzione musicale. Ha lanciato e seguito personalmente artisti del calibro di Gianna Nannini, Mango, Umberto Tozzi ed Eugenio Finardi e recentemente il noto cantante Tiziano Ferro, per il quale ha prodotto tre album.Attualmente, Mara Maionchi dispone di una casa discografica personale, la “Non ho l’età” con la quale si propone di scoprire e seguire nuovi talenti artistici.

Mara Maionchi

Toro con Ascendente Vergine, Mara è una persona assai pratica, che va subito al sodo valutando gli artisti in merito alla loro maturità, all’immagine e alla possibile collocazione discografica. E altro non poteva essere se non una donna manager a tutti gli effetti: ben cinque pianeti nel pratico e artistico segno del Toro, tra cui una strettissima congiunzione del Sole con Venere che regge il segno. Mercurio governatore dell’ascendente Vergine, situato in Ariete e campo VIII, le dona invece quel carattere caustico, schietto e diretto, a tratti volgare, ma irresistibile come ha dimostrato ampiamente il suo successo soprattutto fra i giovani. La stessa posizione è indice di talento e decisione negli affari (campo VIII). Un Marte pepato in Acquario e nel campo VI in quadratura ai valori Toro, la rende polemica, soprattutto sul lavoro, talvolta la espone a qualche errore di giudizio, mentre un quadrato tra Plutone e la congiunzione Sole/Venere potrebbe indicare intransigenza ed assoluta intolleranza per le persone non sincere. Ma credete che sotto questa scorza fatta di praticità, decisione e piedi per terra non batta un cuore? Vi sbagliate! Infatti abbiamo anche una sensibilissima ed emotiva Luna in Pesci che più volte si è fatta sentire, facendola addirittura piangere ascoltando una canzone dei Beatles! Questa Luna, in sestile a Giove e Saturno, rappresenta anche l’indispensabile intuizione per fiutare in modo immediato un talento e la capacità di seguire gli artisti a livello sottile e quasi psicologico, cercando di fare emergere il loro lato migliore.
Come sono gli astri per Mara in questi ultimi tempi? Dire che sono favorevoli è un eufemismo! Riflettiamoci un attimo: questa burbera e simpatica signora, pur essendo un pezzo da 90 in campo discografico, prima di comparire su X FACTOR era praticamente sconosciuta ai più! I transiti recenti spiegano ampiamente la sua improvvisa fama: Urano transita sulla sua Luna in Pesci (cambiamenti immediati e aumento repentino della popolarità) in contemporanea con un passaggio di Giove al sestile, mentre Plutone e Saturno sono al trigono della congiunzione Sole/Venere in Toro. Lo stesso Giove poi, transitante in Capricorno e nel suo campo V, è al trigono di se stesso, indicando chiaramente la possibilità di svolgere un nuovo lavoro legato alla creatività artistica e allo spettacolo.
Quando si dice che gli astri non girano a caso nel cosmo…

Morgan, un “pirata” creativo

Cosa ci sarà mai nel tema natale del pirata Morgan? Quali posizioni planetarie potrebbero riflettere così bene la sua aria mefistofelica, tanto intensa da guadagnarsi l’appellativo di Vampiro della Transilvania da parte di Mara Maionchi? Presto detto: un Marte forte nel segno dello Scorpione e un campo VIII che contiene Plutone e niente meno che Urano, che regge l’Ascendente Acquario.
Una grande forza di volontà che persegue i suoi scopi, laddove molti altri si sarebbero arresi, una marcata eccentricità, originalità e soprattutto una personalità che non si accontenta mai dell’ ovvio, del banale e delle cose scontate, ma vuole andare in profondità, scoprire cosa si nasconde dietro le intenzioni e gli atteggiamenti altrui.
Ma abbiamo anche una fortissima dose di idealismo, capacità di sognare e di proiettarsi nello spazio infinito che gli conferisce quella congiunzione Venere/Nettuno nel segno del Sagittario, praticamente incollata al Medio Cielo. Un artista in piena regola quindi, che non si lascia impressionare dai primi gorgheggi di un cantante tecnicamente valido, ma vuole molto di più e mal sopporta ogni tipo di restrizione o convenzionalismo (e ne sono testimoni le accese discussioni con le colleghe Mara Maionchi e Simona Ventura).

Morgan

In X FACTOR Morgan segue i gruppi vocali e non poteva essere altrimenti con un Ascendente Acquario e un Sole in campo XI, valori che esprimono appunto partecipazione e senso del gruppo, assai consoni ad un allenatore di squadre musicali. E’ da lui che scaturiscono le scelte di brani più inusuali.
Come succede in molte persone geniali (e spesso incomprese, perché troppo diverse dalla massa) vi sono anche aspetti tesi: Saturno (reggente il Sole) in campo IV in opposizione a Mercurio e Giove (che governa tutti i valori Sagittario) in campo XII: segnali di una vita familiare non sempre serena, difficoltà con gli studi e una gavetta piena di ostacoli e rovesci. Ma, come si sa, i periodi buoni arrivano per tutti e quello attuale sembra veramente magico per il nostro Morgan: parlavamo del Sole in campo XI come un’attività volta all’organizzazione di gruppi musicali e proprio a partire dai primi mesi del 2008, prima Giove e poi Plutone hanno raggiunto il suo Sole a 1° di Capricorno, con il favore di Saturno (il potere) in trigono dai primi gradi della Vergine. Giove inoltre è ritornato recentemente sulla sua posizione natale in Capricorno e il destino potrebbe riservargli ancora ottime sorprese verso la fine dell’anno quando sia Giove che Saturno si piazzeranno al sestile del suo Marte in Scorpione. Un fuoco d’artificio di successo e soddisfazioni personali!

Simona: “pane e televisione”

La passione per la musica e soprattutto per lo sport, la professionalità espressa in moltissimi programmi sportivi e comico-satirici (quali “Le Iene”, “Matricole” e “Mai dire goal”) nonché la conduzione di San Remo 2004, Festivalbar, L’ “Isola dei Famosi” e “Music Farm” fanno di Simona Ventura una persona che ha letteralmente “mangiato” pane e televisione! E questo suo legame con l’immagine ben si evince nelle puntate di X FACTOR: insomma, Simona, sembra essere li’ a ricordare che anche l’occhio vuole la sua parte.

Simona Ventura

Ariete con ascendente Scorpione, nella sua carta è perfettamente visibile il legame con il mondo dello spettacolo: uno stellium in campo V che indica anche una notevole vitalità, la capacità di coinvolgere, di entusiasmarsi e di trasmettere molto.
Molta verve, molta grinta, ma non sono mancate difficoltà: Simona ha subito dimostrato di essere alquanto penalizzata dal punto di vista della cultura musicale pura. Il disagio si è visto soprattutto quando ha ammesso di non aver mai sentito “Blackbird”, un celebre brano dei Beatles, mentre la sua predilezione per l’immagine è stata confermata dai plurimi commenti alla bellezza del concorrente Tony Maiello: “Con quella bella faccia puoi fare quello che vuoi”, che alla lunga hanno poi suscitato il sarcasmo del collega Morgan.
Emerge un nonsochè di costruito nell’atteggiamento generale della Ventura ed è probabilmente dovuto ad una sorta di deformazione professionale, un modo di comportarsi tipico dei presentatori, che sembra stonare con il suo ruolo nella trasmissione.
Che possiamo dire? Per quanto a Simona Ventura piaccia molto ascoltare musica, il lavoro di un giudice artistico è ben altra cosa e necessita di specifiche ed approfondite conoscenze musicali.
La partecipazione ad X FACTOR le ha fatto quindi perdere punti in fatto di credibilità ed è uscita un po’ malconcia dal confronto con Morgan e Mara Maionchi. E gli astri? Lo spiegano chiaramente: per tutto il mese di Aprile, la bella Simona ha avuto Marte e Giove in simultanea quadratura allo stellium Arietino e soprattutto Giove, con la sua simbologia di "parola”, mette in evidenza sia le uscite poco felici della presentatrice, che le critiche a lei indirizzate da parte dei colleghi e del pubblico.
Nettuno transitante è poi al quadrato di Giove-radix (=ancora le parole) insinuando velenosi dubbi nella presentatrice, in merito alla sua capacità di discernimento musicale ed essendo poi piazzato in campo VII, non fa che confermare la possibilità di un flop pubblico ed il rischio di attirare su di se commenti e giudizi negativi. L’entrata recente di Marte in Leone e della coppia Sole/Venere in Gemelli nel giorno della finale di X FACTOR dovrebbe, se non altro, suggerire la possibilità per Simona di essere meno tesa, più convincente e determinata, ma il quadro generale è decisamente “NO”.

Un nuovo e promettente presentatore

Francesco Facchinetti: figlio del grande Roby Facchinetti dei Pooh. Un passato da DJ e da cantante, premiato con un Disco d’oro nell’estate 2003 con La Canzone del Capitano, ha presenziato anche al Festival di San Remo e infine è stato uno dei protagonisti del reality show L’isola dei Famosi nel 2004. Ma finalmente ha trovato la sua strada: il presentatore televisivo!
In effetti fa un figurone in X FACTOR: entusiasta, gioviale, positivo, simpatico e sicuro di se, ma anche abbastanza discreto e con quel tanto di piedi per terra che gli permettono di non essere eccessivo e fastidioso.

Francesco Facchinetti

Non a caso è un rappresentante del segno del Toro, con l’Ascendente nel segno del Cancro che gli dona quell’aria da bambinone e capacità di empatia con il pubblico.
Che ci racconta la sua carta? Attivo professionalmente come DJ fin dalla tenera età di 15 anni, come mostra chiaramente un ottimo Mercurio(=adolescenza) in campo X, Francesco è nato per fare entertainment, ma non gli mancano anche doti di educatore : non è un caso che da giovanissimo insegnasse catechismo ai bambini negli oratori di “Comunione e Liberazione” con una Luna in Sagittario (=cattolicesimo e religioni) nel campo V(=bambini, insegnamento ed educazione). Una Luna che regge l’Ascendente Cancro, quindi assai importante!
Determinante per la sua evoluzione e per l’esperienza personale è stato un viaggio intrapreso negli U.S.A. Anche in questo caso vediamo la Luna in Sagittario (segno che rappresenta gli Stati Uniti) e Giove che ne dispone, al trigono di Mercurio. Il tutto non fa che confermare un’insaziabile voglia di avventura, di esplorazione e viaggi da parte di Francesco. Recentemente ha anche intrapreso una copiosa attività giornalistica sul settimanale Tv Sorrisi e Canzoni , intervistando personaggi del mondo dello spettacolo, musica, sport e politica. Oltre a Mercurio (la capacità di scrivere) assai ben sostenuto in campo X, notiamo un Saturno piazzato nel campo III (stampa e giornali) e i suoi aspetti dinamici potrebbero indicare che proprio in questa attività potrebbe incontrare persone esigenti e severe nei suoi confronti, soprattutto i direttori delle testate giornalistiche, persone anziane e potenti e insomma autorità (Saturno) riconosciute in questo campo. Ma è anche vero che, per una persona dalla grande forza di volontà ed entusiasmo (Marte in Leone congiunto a Giove) come Francesco, le sfide sono positive perché possono essere motivo di crescita personale.

Insomma, chi la dura spesso la vince...

Il momento attuale è più che mai favorevole: abbiamo Plutone e Saturno in trigono a Mercurio, Saturno che transita sulla coppia Giove/Marte enfatizzata anche dal trigono di Plutone, Nettuno in trigono a Venere e Giove in trigono a Saturno: è decisamente uno dei periodi più importanti della sua vita!
Nell’immediato dopo-X FACTOR potrebbero esserci altre ghiotte possibilità, soprattutto sul lavoro, con Giove e Saturno che a settembre si piazzeranno entrambi al trigono del Sole in Toro, anche se allo stesso tempo potrebbero sorgere ostacoli e scelte difficili negli affetti, quando verso l’inverno Saturno e Urano quadreranno entrambi la sua Venere in Gemelli.


Tom Crisci, 26-05-2008 © tutti i dirtti riservati

 
 
 
Per informazioni e prenotazioni:
Scrivi a info@eridanoschool.it
Telefona al numero 338/5217099 - P.IVA: 10220350010