mercoledì 28 ottobre 2020
Blog di Lidia Fassio
Contatti
Richiedi informazioni
Organizza un corso
Collabora con noi
Sondaggio
Lidia Fassio
I Docenti
Scuola d'Astrologia
Scuola Itinerante
Corso di formazione
Corsi Propedeutici
Corsi Esperienziali
Astrologia Karmica
Corsi Estivi/Eventi
Corsi Online
Seminari di Astrologia
Astrologia Evolutiva
Storia dell'Astrologia
Rubriche di Astrologia
Articoli di Astrologia
Astrologia Psicologia
A scuola di Astrologia
Astrologica
Astrologia Studi
Astrologia Libri
News di Astrologia
Good News
Oroscopo del giorno
Oroscopo del Mese
Oroscopo dell'anno
Segno del Mese
Tema Natale
Consulenza Astrologica
Counselling Astrologico
Blog di Lidia Fassio
Il Diario di S. Zagatti
Laboratorio dei sogni
Forum di Astrologia
 

CALCOLI ASTROLOGICI
     Tema Natale
     Tema di Coppia
     Transiti
     Transiti del giono
     Cielo del Giorno

MULTIMEDIA
     Video di Astrologia
     La TV di Eridanoschool

 

NEGOZIO ONLINE

IDEE REGALO
     Tema natale stampato

TEMA NATALE
     Bambino
     Sinastria
     Transiti
     Integrato
     Psicologico

OROSCOPI A TEMA
     Lavoro
     Partner Ideale
     Famiglia

CONSULTI TELEFONICI
     con Lidia Fassio

OROSCOPO KARMICO
     con Tiziana Ghirardini

DOMANDE/RISPOSTE
    Risposte Online

CORSI ONLINE
    Propedeutico

ALBATROS
    Rivista di Astrologia

SCUOLA ACCREDITATA
COUNSELOR OLISTICO
OPERATORE OLISTICO

CORSI
CALENDARIO CORSI
CONFERENZE
SEMINARI
CORSI 2020/2021
ANNO NUOVO
ULTIMO MINUTO
EVENTI

AREA RISERVATA
REGISTRATI AL SITO
FAI IL LOGIN
DIZIONARIO NOMI
PERSONAGGI FAMOSI
DIZIONARIO SIMBOLI
NATI OGGI
CIELO DEL MESE
Inserisci il tuo indirizzo Email e sarai informato sulle attività promosse da Eridano School.


 
 
 

LE RUBRICHE DI ERIDANOSCHOOL - Astrologia e dintorni a cura di Lidia Fassio

RUBRICHE DI ASTROLOGIA

a cura di Lidia Fassio 
LE FASI INFANTILI NELL’OROSCOPO DEL BAMBINO (2° PARTE)
 
Le fasi infantili nell’oroscopo del bambino (2° parte) Continuiamo il nostro viaggio parlando oggi dei segni su cui cadono le varie case nel tema di vostro figlio. Nella nostra sezione “calcoli” potrete redigere il suo tema e confrontarlo con quando scritto in questa parte dell’articolo, partendo dalla sua prima casa.

COME TROVARLE
In base al segno in cui cade l'Ascendente di vostro figlio e quindi in base a dove inizia la sua prima Casa, vediamo insieme indicativamente il tipo di carattere, le sue aspettative
e qualche consiglio utile che lo accompagnerà nel cammino dei suoi primi dieci anni di vita.

PRIMA CASA IN ARIETE
Vostro figlio è un piccolo furetto; sempre in movimento. Vuole tutto e subito, è testardo e impaziente perché ha sempre bisogno di agire e di buttarsi a capifitto in qualcosa, per poi stancarsi altrettanto velocemente. Spesso, anche la nascita è stata veloce; si tratta di bambini che non vedono l'ora di venire al mondo, cosa che determina due atteggiamenti di fondo: da un lato incoscienza e dall'altro diffidenza e insicurezza. Bisognerà quindi capire questa irruenza e non farci troppo caso, perché è la sua natura di Fuoco che si esprime. Quasi per compensare tutta questa enfasi che ha impiegato per nascere, ha bisogno di un ambiente caldo e avvolgente che gli restituisca quel senso di sicurezza che un impatto troppo violento con il mondo ha spesso reso carente. Sarà un bambino attento ai valori tradizionali e, anche se in apparenza sembrerà insofferente a tutto, darà molta importanza al suo clan. La sua terza Casa è in Gemelli e ci parla di grande vivacità e curiosità verso l'esterno. Dì solito sono bambini che camminano prestissimo, sono irrequieti e dinamici e si fanno male ovunque, perché sono troppo intraprendenti. La madre dovrà capire che questo bambino ha una carica energetica impellente che deve essere scaricata nel gioco. Sarà un teatrante nato e percepirà immediatamente il vostro lato più debole. La casa per lui deve essere un rifugio dove ricarica le sue pile attraverso riposo e affetto. Vorrà le attenzioni tutte per sé e per ottenerle si mostrerà un piccolo tiranno dispotico; facile alle gelosie nei confronti di chiunque possa offuscare la sua immagine; capace di fare anche gesti eclatanti per attirare l'attenzione su di sé. Affronterà l'esperienza della scuola (sesta Casa in Vergine) quasi come una limitazione, un luogo dove molto gli è impedito. Nonostante ciò avrà un gran bisogno di integrarsi con gli altri compagni e, anche se sarà molto turbolento, è prontissimo a rispettare le regole ed è più obbediente di molti altri.

PRIMA CASA IN TORO
L'approccio alla vita è calmo, con un atteggiamento naturalmente sereno che nasconde un grande bisogno di avere punti fermi cui ancorarsi. La seconda Casa in Gemelli può rappresentare un ambiente po' movimentato, un luogo dove non è facile radicarsi. Questi bambini vanno stimolati molto, vista la loro tendenza a chiudersi: un clan troppo avvolgente e troppo protettivo potrebbe renderli statici e paurosi. Il mondo esterno gli farà un po' paura e dovrà quindi essere spronato a giocare con gli altri bambini e a diventare un po' più socievole. Questi bambini sono anche un po' pigri: camminano tardi, ma spesso parlano presto poiché capiscono che è più utile spiegarsi per ottenere quanto si desidera. Sarà molto attento agli stimoli emotivi e difficilmente vorrà andare all'asilo, però questa esperienza potrebbe essere molto benefica per lui che in famiglia tende a sentirsi un piccolo re, suscettibile e orgoglioso. Le radici per lui avranno grande importanza soprattutto se la famiglia riuscirà a garantirgli benessere e agiatezza. Difficilmente si mette in mostra, ma se non ha ciò che si aspetta cova risentimenti e vivrà sempre con la sensazione di doversi difendere da tutti. L'inserimento nel mondo della scuola gli farà certamente bene però sarà selettivo e attento ai propri diritti: se cercheranno di mettergli i piedi in testa potrebbe mostrare il suo lato rigido e inflessibile.

PRIMA CASA IN GEMELLI
La nascita sarà stata anche qui piuttosto veloce. Il primo atteggiamento è però disinvolto comunicativo, sempre pronto a curiosare e a scoprire cosa c'è di nuovo da vedere. Sono bambini un po' fragili dal punto di vista nervoso ed hanno un forte bisogno di protezione e tenerezza perché dietro a quegli occhietti vivaci, maliziosi e che ridono, c'è un animo sensibile che vuole arricchirsi di emozioni e che ha bisogno di coccole. Un difficile periodo durante l'allattamento o un ambiente poco accogliente può portare questo bambino a proteggersi dagli affetti, proprio per limitare danni emotivi. Sarà un "personaggio" fin da piccolo. Il suo bisogno di mettersi in mostra sarà evidentissimo: è un attore nato, sempre pronto a strafare per strabiliare gli altri, ha bisogno di avere attorno altri bambini, guai a lasciarlo solo, diventerebbe tristissimo. In casa sarà molto esigente. Il problema sta nel riuscire ad equilibrare la sua propensione all'egocentrismo.
E' anche un bambino creativo e sarà utile proporgli fin da piccolo attività in cui convogliare la sua carica istrionica e il suo bisogno di recitare. La Casa sesta in Scorpione potrà dare dei seri problemi di inserimento a scuola. L'indole diventa trasgressiva e ribelle e difficilmente questi bambini si adattano alle regole e tantomeno pensa di avere gli stessi diritti degli altri o di fare ciò che fanno tutti. Sono molto acuti e intelligenti e mettono in discussione tutto. Se gli insegnanti si irrigidiscono possono esserci problemi e un lento, ma progressivo disamore nei confronti della scuola.

PRIMA CASA IN CANCRO
E' un grandissimo pigrone. Molti di questi bambini hanno addirittura ritardato la data della loro loro nascita nel tentativo di procrastinare la "fatica" che ciò comporta. Timidi e schivi, estremamente sensibili, possono essere feriti molto facilmente. Inoltre sono scarsamente propensi all'azione, preferiscono attendere e valutare ciò che succede attorno a loro. Per uscire dalla loro naturale riservatezza e pigrizia hanno bisogno di un ambiente generoso, pieno di slanci e di calore che possa farli sentire importanti e che dia loro la forza di uscire dal loro piccolo guscio e li faccia superare la suscettibilità che si portano dentro. Ritrosi e poco socievoli, avranno difficoltà a comunicare con gli altri; vanno quindi spronati anche se tutto deve essere fatto con tatto e delicatezza. Spesso hanno un animo nobile e artistico e si aspettano dai propri genitori molto equilibrio: eventuali traumi all'interno del nucleo familiare saranno sopportati con meno forza rispetto ad altri bambini.
Il loro bisogno di attenzioni è quindi forte ma mai plateale: non si mettono in mostra, useranno invece armi più sottili per raggiungere il loro scopo assicurandosi al tempo stesso una difesa contro chiunque tentasse di invadere la loro vita.
La scuola è di solito un'esperienza vissuta inizialmente in modo negativo, in quanto per loro è sempre difficile affrontare ambienti nuovi, tuttavia, esaurite le prime ritrosie, sono pronti a viverla con grande intensità. Non sono quasi mai bambini pratici, sono piuttosto sognatori e quindi preferiscono comprendere piuttosto che imparare nozioni e inoltre non amano molto la disciplina o il rigore. I rapporti con i compagni sono improntati sull'affettività e una volta inseriti in un ambiente e instaurate certe amicizie sarebbe un vero trauma un trasferimento.

PRIMA CASA IN LEONE
Questi bambini sono pieni di fiducia e affrontano la vita con entusiasmo e spirito di iniziativa. Hanno un grande bisogno di essere guardati e ammirati e si aspettano sempre che questo gli giunga dal mondo esterno. E' spesso difficile offrire loro tutto ciò che si aspettano, e la seconda Casa in Vergine può segnalare una drastica riduzione delle loro aspettative e l'idea che il clan stia loro stretto e che sia un ambiente limitativo. Del resto hanno bisogno fin da piccoli di sapere che non tutto si può avere, anche se questo va fatto con affetto e senza imposizioni. Le vere risorse di questo bambino verranno fuori nell'ambiente esterno in cui, fin da piccolo avrà tendenza ad essere un leader e a vedere gli altri come coloro che devono fare ciò che lui dice.
La famiglia è la sua corte; si aspetterà tantissimo e vorrà essere al centro di tutto, altrimenti si ribellerà. Sarà un bambino molto dinamico che ricercherà le attenzioni in modo plateale e mostrando di essere il migliore in tutto. La scuola sarà un banco di prova importantissimo anche se spesso sembrerà che la guardino con sufficienza: sarà lì che scopriranno la loro forza e le loro attitudini al comando (sesta in Capricorno). Questi bambini sono infatti dei "capibranco" e gli altri ruoteranno loro attorno. Possono sopportare bene la disciplina purché vi riconoscano un senso di giustizia e non una semplice imposizione di regole.

PRIMA CASA IN VERGINE
Timidezza, riservatezza e introversione sono le caratteristiche di questi bambini. Già la nascita può essere vissuta come una fatica, un dovere da espletare. Poco propensi alle effusioni e ai sorrisi, si trovano naturalmente ad essere i meno coccolati e capiti, perché risultano poco espansivi e quindi meno simpatici confronto ad altri bambini. Sono molto intelligenti e attenti a tutto ciò che li circonda ed anche molto sensibili; occorrerebbe esser loro molto vicini per limitare la sfiducia e la chiusura. La Casa terza in Scorpione ci parla di grandi capacità di apprendimento e di una notevole profondità mentale atta a cogliere anche i lati nascosti della realtà e delle persone e, proprio perché hanno una mente investigativa, sono curiosi e si chiedono il perché dì ogni cosa. Sembrano quasi sempre più vecchi della loro età.
Hanno bisogno di un ambiente molto aperto, poco formale, con poche regole chiare, anche perché tendono a seguirle scrupolosamente. Hanno invece difficoltà ad accettare un ambiente troppo apprensivo. La ricerca di attenzioni è velatissima, si direbbe che non esista, ma questo non è vero, perché vogliono essere apprezzati per quello che fanno e sono per natura dei veri perfezionisti. Insistere troppo con la disciplina aumenterebbe in loro rigorosità fino a farli diventare maniacali. Amano la scuola perché amano imparare; sono più portati per le materie tecniche o scientifiche e sono scarsamente fantasiosi. Siccome sono schivi e un po' secchioni, vengono spesso presi in giro dai compagni e questo può accentuare la loro chiusura. Se invece trovano un ambiente che li accetta, sono attivi e rispettosi delle regole.

 
 
 
Per informazioni e prenotazioni:
Scrivi a info@eridanoschool.it
Telefona al numero 338/5217099 - P.IVA: 10220350010