venerdì 18 agosto 2017
Blog di Lidia Fassio
Contatti
Richiedi informazioni
Organizza un corso
Collabora con noi
Sondaggio
Lidia Fassio
I Docenti
Scuola d'Astrologia
Scuola Itinerante
Corso di formazione
Corsi Propedeutici
Corsi Esperienziali
Astrologia Karmica
Corsi Estivi/Eventi
Corsi Online
Seminari di Astrologia
Astrologia Evolutiva
Storia dell'Astrologia
Rubriche di Astrologia
Articoli di Astrologia
Astrologia Psicologia
A scuola di Astrologia
Astrologica
Astrologia Studi
Astrologia Libri
News di Astrologia
Good News
Oroscopo del giorno
Oroscopo del Mese
Oroscopo dell'anno
Segno del Mese
Tema Natale
Consulenza Astrologica
Counselling Astrologico
Blog di Lidia Fassio
Il Diario di S. Zagatti
Laboratorio dei sogni
Forum di Astrologia
 

CALCOLI ASTROLOGICI
     Tema Natale
     Tema di Coppia
     Transiti
     Transiti del giono
     Cielo del Giorno

MULTIMEDIA
     Video di Astrologia
     La TV di Eridanoschool

 

NEGOZIO ONLINE

IDEE REGALO
     Tema natale stampato

TEMA NATALE
     Bambino
     Sinastria
     Transiti
     Integrato
     Psicologico

OROSCOPI A TEMA
     Lavoro
     Partner Ideale
     Famiglia

CONSULTI TELEFONICI
     con Lidia Fassio

OROSCOPO KARMICO
     con Tiziana Ghirardini

DOMANDE/RISPOSTE
    Risposte Online

CORSI ONLINE
    Propedeutico

ALBATROS
    Rivista di Astrologia

SCUOLA ACCREDITATA
COUNSELOR OLISTICO
OPERATORE OLISTICO

CORSI
CALENDARIO CORSI
CONFERENZE
SEMINARI
CORSI 2017/2018
ANNO NUOVO
ULTIMO MINUTO
EVENTI

AREA RISERVATA
REGISTRATI AL SITO
FAI IL LOGIN
DIZIONARIO NOMI
PERSONAGGI FAMOSI
DIZIONARIO SIMBOLI
NATI OGGI
CIELO DEL MESE
Inserisci il tuo indirizzo Email e sarai informato sulle attività promosse da Eridano School.


 
 
 
A SCUOLA DI ASTROLOGIA - LA LUNA ( 4 ° Parte )
 

La Luna è la regina dell’elemento acqua, ha sia il domicilio che l’esaltazione in un segno d’acqua. Sicuramente la Luna ha a che fare con i campi magnetici, e non solo perché rappresenta il magnetismo lunare e la capacità di sollevare maree.

LunaL’acqua è il miglior conduttore di magnetismo in assoluto, e la Luna vi ha sicuramente molto a che fare. Ovviamente la Luna non si può trovare solo nell’elemento acqua, per cui come tutti i pianeti anche lei deve trovare una modalità di cooperazione in elementi che non sono i propri. L’elemento in cui la Luna si trova meglio è quindi sicuramente l’elemento acqua. Nell’elemento terra trova notevoli agganci, perché la Luna deriva da X, prima di essere acqua era terra, quindi ci sono tanti simboli della terra come il nutrimento, come l’avvolgimento, come il calore che in qualche modo possono trovare un’affinità. Il fuoco e l’aria sono due elementi che come conduzione energetica non hanno niente a che fare con la Luna e con la passività; sono due elementi attivi in cui la Luna ha difficoltà ad esprimersi. Sono anche due elementi in cui la conduzione emotiva diventa difficile, per motivi diversi.

Il Fuoco è l’elemento intuitivo per eccellenza. La Luna, che è profondamente ricettiva, diventa qui anche intuitiva. Però la Luna è costretta a diventare attiva, perché deve passare attraverso un elemento che non consente il bisogno della Luna di essere solo reattiva. Il Fuoco la rende impulsiva. Chi ha una Luna nell’elemento Fuoco si rende conto che tra l’aver recepito un messaggio e la reazione spesso non c’è spazio, generalmente ha già agito ben prima. C’è una difficoltà, il Fuoco conduce troppo velocemente le emozioni ma non le sa trattenere all’interno. Con una Luna di Fuoco è difficilissimo contenere le emozioni, tutto deve essere sprigionato come se ci fosse qualcosa di estremamente selvaggio che non sa stare dentro, che vuole emergere, che vuole venire fuori. C’è un rapporto diretto con l’istintività e con l’impulsività e tutto deve essere bruciato subito. Il Fuoco brucia, quindi l’acqua va immediatamente in ebollizione, in un attimo. Si agisce subito senza aspettare, in più il Fuoco non è sicuramente una parte razionale, per cui rende le reazioni irrazionali. In più c’è l’aggravante, soprattutto per la Luna in Leone, dell’orgoglio - la paura di essere messi in secondo piano è un’altra valenza molto importante anche per la Luna in Ariete.

LunaLe Lune di Fuoco hanno bisogno di immaginazione, il Fuoco deve avere sempre qualche cosa da raggiungere perché non può vivere nel mondo ordinario. Se è costretto a vivere una situazione difficile e pesante deve sempre fantasticare, ma non è la fantasia nettuniana quella del Fuoco, è veramente il crearsi un castello nel quale spingere la sua proiezione nel futuro, pensando che la cosa è così per adesso ma solo per adesso. Ci deve essere sempre un immaginario che preme ed è sempre un immaginario maestoso. Il Fuoco vorrebbe sempre vivere al di sopra delle sue possibilità, al di sopra delle righe, non vuole confrontarsi con le cose pratiche e ordinarie della vita. Il Fuoco odia tutto quello che è routine, tutto quello che è giornaliero e quotidiano.

Una Luna di Fuoco, se è una donna, vorrebbe vivere la propria femminilità in una maniera stra-ordinaria. Niente affascina di più una Luna di Fuoco che i grandi slanci. Anche nelle relazioni non importa se la relazione durerà, al Fuoco la durata non interessa, però la relazione deve essere una cosa travolgente, deve essere qualcosa che rimarrà nella storia perché c’è stato il gesto eclatante. Quello che eccita è lo slancio, la passione, lo straordinario che deve anche essere bruciato. Il Fuoco è legato alla creatività. Se noi andiamo a vedere i simboli della Luna anche come madre e non solo come emozioni, vediamo che il Fuoco è creativo. Una Luna di Fuoco ha bisogno, a volte anche inconsciamente, di creare qualcosa. Questo bisogno sarà fondamentale e sarà di creare qualcosa di speciale.

La Luna nei segni di Terra ha molta più affinità con Proserpina, con X e con le dee che presiedevano alla natura e al corpo. I segni di Terra come il Capricorno e la Vergine vengono sempre considerati freddi, ma non è vero, la terra può essere fredda in superficie, ma ricordatevi che la terra dentro è incandescente. La Terra può essere discreta, può non mostrare la sua natura, perché ha una corazza ed è difficile che lasci trasparire all’esterno quello che sente, però la terra è tutt’altro che fredda.

La Terra è l’elemento che ha il maggior rapporto con il corpo; è legata alla funzione sensazione, ha bisogno di essere toccata.

LunaLe Lune di Terra sono quelle che hanno più problemi con il rapporto del corpo quando sono molto lese: fanno diete impossibili, pretendono che il corpo diventi perfetto. Le Lune di Terra sono molto presenti nell’anoressia, soprattutto in Vergine, quando si esaspera il corpo deve essere qualche cosa che deve funzionare come una macchina, perché per le Lune di Terra il corpo diventa strumento di sicurezza: se controlla il corpo, controlla tutto. Così come un altro strumento di sicurezza per la Terra è la casa. Con le Lune di Terra ho visto bambini andare in tilt completamente per il cambiamento di casa, non con la Luna d’Acqua, che ha una facilità di adattamento che la Luna di Terra non ha. Per la Terra la parola sicurezza è una parola fondamentale e la sicurezza la ripone nel proprio corpo e nella propria casa.

La Terra ha un rapporto costante e continuo nel tempo; quando sono esasperate le Lune di Terra lavorano attraverso i rituali e la maniacalità.

I rituali per le Lune di Terra funzionano come protezione contro l’ansia, l’ordine esterno compensa la paura del caos interno. Se lei non riesce a controllare l’interno perché è in ansia, mette ordine all’esterno. La Luna di Terra è legata ai sensi, è una Luna molto sensuale, che ha un bisogno abbastanza forte di cose materiali, le sicurezze in qualche modo devono essere affrontate; quando non ci sono sicurezze si cerca di organizzarsi la vita in modo da potersele procurare attraverso l’esterno.

Le Lune in segni di Aria sono legate alla ragione, alla mente. L’Aria è terrorizzata dalle emozioni, perché sono qualcosa che irrompe, crea difficoltà, distrugge l’organizzazione idealistica del pensiero. La mente fa tutti i suoi progetti, poi arrivano le emozioni che invadono, creando caos. L’aria tende a razionalizzare le emozioni, invece le emozioni non possono essere razionalizzate, devono essere sentite, devono essere vissute, devono essere capite.

LunaLa Luna d’Aria, soprattutto quando si è piccoli, ha un grandissimo bisogno di contatti, ha bisogno di comunicare, di scambiare, di giocare. Spesso quando la Luna è lesa vuol dire che ci sono state delle difficoltà, per esempio nei contatti verbali, nelle proprie capacità di relazionare. Vuol dire che non si è stati riconosciuti e capiti in questa precisa modalità; sotto questo profilo ci sono state delle chiusure. Se non è stato soddisfatto questo bisogno - che è un bisogno fondamentale per una Luna d’Aria - la reazione che tende ad avere è quella del nervosismo e della somatizzazione.

L’Aria ha la grande illusione di poter gestire tutto attraverso il pensiero.

Il mondo dell’aria è il mondo delle parole, della mente. Le Lune d’Aria sono giocherellone, molto capaci di stare in compagnia.

È come se le Lune d’Aria dovessero trovare le loro sicurezze nella mente.

L’Aria poi ha delle difficoltà a lasciarsi contaminare dalle imperfezioni. Urano a maggior ragione, ma anche la Bilancia ha questo senso di perfezione, di armonizzazione. Le emozioni sono invece qualche cosa che rende l’umano imperfetto, da un punto di vista mentale. Se queste Lune e i loro bisogni sono bloccati, si manifestano spesso sintomi fisici e psichici, l’Aria è l’altro elemento che somatizza tantissimo a livello fisico. L’Aria cade anche con molta facilità in depressione; le emozioni, siccome non possono essere vissute, spesso si trasformano in fasi in cui ci sono delle brusche cadute. Un’altra cosa, che riguarda soprattutto le Lune in Gemelli, è il difficilissimo rapporto con il tempo. La mente l’unica cosa che non accetta è il tempo. Soprattutto nella Luna in Gemelli, c’è sempre un problema con l’invecchiamento, c’è questa difficoltà ad accettare che comunque cambiano le situazioni.

L’altra cosa tipica dell’aria è l’immagine di ipocrisia. L’Aria è così civile e ha così bisogno dell’accettazione degli altri e nello stesso tempo di armonizzazione, che finisce per non dire mai quello che pensa.

Il bisogno fondamentale delle Lune d’Acqua è quello di ricevere risposte emotive; l’Acqua deve empatizzare, per lei stare bene significa scambiare emozioni.

A differenza dell’Aria, all’Acqua non importa che l’altro sia perfetto, vuole che l’altro senta quello che sta sentendo lei, se questo non succede entra in ansia. Se l’Acqua entra in un ambiente in cui ci sono molte emozioni, sente subito tutto quello che succede. Se non è capace di differenziarsi, dopo tre minuti sente anche lei tutte le emozioni degli altri; se tutti sono arrabbiati, anche lei si arrabbia e contribuisce ad aumentare la tensione, nello stesso modo si irrigidisce prepotentemente se entra in un ambiente dove non ci sono emozioni, se sente tensione e non scambio emotivo.

Le Lune d’Acqua sono sempre alla ricerca della fusione totale e se questo bisogno non viene soddisfatto la loro reazione è spesso l’isteria, comportamento compulsivo e altamente emotivo. Per la Luna d’Acqua è fondamentale avere un partner o avere persone attorno con le quali fluttuare emotivamente, viaggiare all’unisono. Per una Luna d’Acqua sentire significa capire cosa conta per l’altro, cosa conta per sé, cos’è che viaggia a livello di cuore.

La Luna d’Acqua è la regina delle emozioni; se la Luna è bella, è la più capace in assoluto di auto-nutrirsi a livello emotivo, di capire, di muoversi. Quando invece è lesa è tra le più difficili, perché vuol dire che c’è stato un blocco a livello emotivo e profondo, soprattutto nell’infanzia. La Luna d’Acqua comincia ad essere terrorizzata dall’abbandono, dalla non-risposta emotiva, dalla paura di essere ferita e la reazione che ha spesso è quella di diventare manipolativa. L’Acqua per ottenere quello che vuole, soprattutto quando ha paura, comincia a manipolare. Questo è il grosso problema dell’Acqua, perché sa manipolare perfettamente le emozioni. Così come sente tutte le sue emozioni, sente anche tutte le emozioni degli altri e se le vuole usare, sa benissimo come fare a usarle. Tutte e tre le Luna d’Acqua hanno questo rischio di diventare manipolative, di tendere a lavorare col ricatto emotivo.

La caratteristica dei segni d’Acqua è che quando sono feriti diventano vendicativi, perché tendono a dare molto per poter avere la sicurezza emotiva, tutti e tre hanno bisogno di sicurezza emotiva: quando questa cosa non funziona come vogliono loro, allora c’è un desiderio di vendetta, c’è il ricatto. Vuol dire che quando stanno dando molto covano anche molto risentimento. Danno non per amore di donazione, ma per potersi garantire quella sicurezza, quella dipendenza di cui loro hanno bisogno.


a cura di Lidia Fassio
Vai alla pagina dell'autore

 
 
 
Per informazioni e prenotazioni:
Scrivi a info@eridanoschool.it
Telefona al numero 338/5217099 - P.IVA: 10220350010