sabato 4 luglio 2020
Blog di Lidia Fassio
Contatti
Richiedi informazioni
Organizza un corso
Collabora con noi
Sondaggio
Lidia Fassio
I Docenti
Scuola d'Astrologia
Scuola Itinerante
Corso di formazione
Corsi Propedeutici
Corsi Esperienziali
Astrologia Karmica
Corsi Estivi/Eventi
Corsi Online
Seminari di Astrologia
Astrologia Evolutiva
Storia dell'Astrologia
Rubriche di Astrologia
Articoli di Astrologia
Astrologia Psicologia
A scuola di Astrologia
Astrologica
Astrologia Studi
Astrologia Libri
News di Astrologia
Good News
Oroscopo del giorno
Oroscopo del Mese
Oroscopo dell'anno
Segno del Mese
Tema Natale
Consulenza Astrologica
Counselling Astrologico
Blog di Lidia Fassio
Il Diario di S. Zagatti
Laboratorio dei sogni
Forum di Astrologia
 

CALCOLI ASTROLOGICI
     Tema Natale
     Tema di Coppia
     Transiti
     Transiti del giono
     Cielo del Giorno

MULTIMEDIA
     Video di Astrologia
     La TV di Eridanoschool

 

NEGOZIO ONLINE

IDEE REGALO
     Tema natale stampato

TEMA NATALE
     Bambino
     Sinastria
     Transiti
     Integrato
     Psicologico

OROSCOPI A TEMA
     Lavoro
     Partner Ideale
     Famiglia

CONSULTI TELEFONICI
     con Lidia Fassio

OROSCOPO KARMICO
     con Tiziana Ghirardini

DOMANDE/RISPOSTE
    Risposte Online

CORSI ONLINE
    Propedeutico

ALBATROS
    Rivista di Astrologia

SCUOLA ACCREDITATA
COUNSELOR OLISTICO
OPERATORE OLISTICO

CORSI
CALENDARIO CORSI
CONFERENZE
SEMINARI
CORSI 2020/2021
ANNO NUOVO
ULTIMO MINUTO
EVENTI

AREA RISERVATA
REGISTRATI AL SITO
FAI IL LOGIN
DIZIONARIO NOMI
PERSONAGGI FAMOSI
DIZIONARIO SIMBOLI
NATI OGGI
CIELO DEL MESE
Inserisci il tuo indirizzo Email e sarai informato sulle attività promosse da Eridano School.


 
 


    IL FORUM DI ERIDANO SCHOOL - ASTROLOGIA E DINTORNI

  FORUM - Torna indietro - Torna al Forum - Inserisci una risposta

DOMANDE e RISPOSTE
   
  NONA CASA ED EREMITAGGIO PER ARABELLO E IBISCUS
discussione inserita da ale78
 
Ciao cari, ho letto i post precedenti sulla questione matrimonio...personalmente non sono mai stata favorevole al matrimonio, cioe' non credo nel matrimonio, in quanto lo vedo come una struttura, un sigillo, una chiusura, che potrebbe rivelarsi soffocante, ed anche perche' credo che la natura dell'uomo sia in continuo movimento ed evoluzione, per cui cio' che oggi posso promettere, potra' non aver più' senso per me domani...ho sempre immaginato o desiderato un incontro con l'altro, magari che sfoci in una convivenza, in cui ci si riconosca nell'altro, ci si sente accomunati dalle stesse urgenze, progetti, ideali...che puo' durare 1 giorno, 1 anno o una vita, ma che va vissuto, percorso e basta, senza poter chiudere tutto questo in una scatola. Una relazione comunque catatterizzata dalla precarieta', in senso positivo, un organismo in continua evoluzione...poi leggo che saturno in nona potrebbe essere segnale di una vita solitaria o comunque dedita alla propria vocazione (non necessariamente religiosa) ma che viene vissuta come una religione, un modo di vivere, la vita nella sua totalita'...e allora mi domando: e se il mio saturno in nona quadrato a venere fosse proprio indice di questo bisogno di solitudine e di dedizione alla propria vocazione? Nel senso che, pur non riconoscendomi nel matrimonio, comunque desidero un matrimonio dell'anima...ma poi mi domando se questo desiderio sia realmente mio o in qualche modo preso dal vissuto, dall'educazione, dagli schemi che la societa' instilla, ma forse la mia vera realizzazione si puo' compiere nella solitudine??? Tra l'altro in questo periodo mi sento in fase di 'eremitaggio', nel senso che dopo un anno pieno, ho bisogno del vuoto, del silenzio, dell'ascolto, della riflessione...e forse anche della soludine...ma forse questo riguarda i transiti...attendo vostre considerazioni! Grazie, ale, 23.04.78 napoli ore 20.40

____________________________________________________________________________________________________

 RISPOSTE A QUESTA DISCUSSIONE 20 - Inserisci una risposta a questa discussione
 
A CURA DI
inserita il 01/08/2012 23:30:00

- Ciao Ale!

Non mi sento così esperta da essere in grado di rispondere ad una domanda simile...di sicuro arabello è più preparato.

Posso provare a dirti ciò che mi viene di getto...
e quel Saturno è in Leone. E c'è pure Marte. Quindi in quella nona si annida la Ferita (arabello docet) ma vi si dirige la tua Volontà, la tua energia e probabilmente anche le difficoltà...in Leone non credo che la cosa passi in sordina. Se un Saturno in nona può indicare solitudine, credo che in qualche modo sarà comunque sotto i riflettori

E quel Grande Trigono di fuoco che brilla...

Quella Venere al discendente...piacciono i bei ragazzi eh?



No dai scherzo, ma magari no...me lo devi dire tu questo

Ibiscus
 
inserita il 02/08/2012 10:28:59

- care amiche,
Saturno non indica necessariamente solitudine.. ma integrità, autonomia di pensiero e la ricerca di una filosofia di vita personale che dia senso alla vita..
Può indicare anche il punto in cui ci sono più paure.. e nella nona.. potrebbero esserci paure di "spaziare troppo", di avventurarsi e, nel caso della quadratura a Venere, di sondare un aspetto su cui c'è di sicuro una ferita.. affettiva e di valore..
Proprio invece aprendoti ed andando alla ricerca di ciò che vale per te.. della legge che intendi seguire.. scoprirai molto di te e della tua vocazione.
Essendo in Leone, la ferita è sull'espressione.. e, forse, hai bisogno di imparare ad esprimere in qualche modo i tuoi sentimenti.. quelli che sono toccati da un senso di abbandono e di rifiuto.
Un saluto Lidia

lidia
 
inserita il 02/08/2012 16:56:02

- ma secondo voi...se invece ci fosse una nona in Vergine?

Ibiscus
 
inserita il 02/08/2012 16:58:06

- mi riconosco molto....in effetti da anni ed inconsapevolmente ho direzionato le mie energie in questa ricerca del senso, del mio modo di vivere, della mia autonomia e della mia vocazione...ho fatto un lavoro di ricerca e messa in discussione enorme...tutto questo, unito alle mie paure, ha comportato la scelta più o meno consapevole di una solitudine...la relazione a due mi terrorizza...nel senso che probabilmente mette a nudo la mia ferita, che certamente viene dalla famiglia, da una relazione con mio padre caratterizzata dal rifiuto e la svalutazione, il soffocamento di me stessa...insomma, probabilmente quando mi trovo di fronte a un uomo, forse vedo mio padre e mi do alla fuga....anche quella con mia madre non è stata una relazione facile...forse mi sono autoindirizzata alla solitudine sentimentale per evitare la caduta nella ferita, coltivando la mia autonomia e la mia ricerca di senso...in un certo senso ho fatto il salto, nel senso che ho, con fatica inenarrabile, trovato la mia strada, cio' che per me ha senso e cio' che nella mia vita ha importanza...ed ora mi trovo di fronte alla domanda: desidero un rapporto a due? da dove inizio per crearne le condizioni necessarie e costruirlo? direi che la prossima opposizione di saturno, con le quadrature e gli aspetti che comporterà, mi preoccupa non poco....grazie...e comunque si! mi piacciono gli uomini belli!

ale78
 
inserita il 02/08/2012 17:18:02

-

Che dire, vorrei aiutarti ma sono sempre stata un disastro...in qualche modo, le cose mi "capitano", letteralmente.
Ho anche frugato tra i miei transiti passati senza aver ancora trovato riscontri. E sì che con il passato dovrebbe essere più facile, visto che le cose sono già accadute!

Quindi non ho la più pallida idea su come consigliarti da dove partire. Anche perchè va da sè, è un rapporto a due, perciò serve proprio l'altro come cartina tornasole.
Dai, con una Venere in Toro...un uomo bello e protettivo, magari un bel cowboy visto il segno, che vedo molto legato alla natura...la sto sparando un pò mi sa

Mi sembra proprio che abbia un senso quello che dici. Sole e Luna opposti credo implichi difficoltà con entrambi i genitori, o quanto meno difficoltà nel conciliarli. Vedi però che con la quadratura di Marte a entrambi, la cosa si focalizza in Nona. E di nuovo il Leone.
Saturno e Marte riassumono le tue ferite...ma secondo me sono anche la chiave di volta.



Ibiscus
 
inserita il 02/08/2012 17:31:58

- cara ibiscus, non saprei per quanto riguarda marte in vergine...forse una ferita che riguarda in qualche modo l'intelletto, la capacità critica e di valutazione, forse anche la capacità di controllo...cosa intendi quando dici che la chiave di volta potrebbero essere in marte e saturno?


ale78
 
inserita il 02/08/2012 18:19:49

- Guardo il tuo tema

Vedo sia un Quadrato a T, sia un Grande Trigono...tradizionalmente, si dice del primo che è ostico, ed il pianeta che quadra gli altri due è colui che risolve l'aspetto
Il grande Trigono invece è caratterizzato da energie che si armonizzano e fluiscono molto bene (anche se questo, come il resto, ha l'altra faccia della medaglia nel rischio di "pigrizia" a causa della facilità di flusso).

Non sono una maga degli aspetti, però vedi che in entrambi i casi sono coinvolti Saturno e Marte, entrambi in Nona...perciò credo che anche se sembrano 'na disgrazia (pure assieme nella stessa casa), se "risolti" o meglio compresi possono diventare una forza prorompente.

Non Marte in Vergine, dicevo una nona casa in Vergine...sai, la vocazione...

Ibiscus
 
inserita il 02/08/2012 19:10:52

- Non sono ne' un'esperta ne' una ricercatrice in campo astrologico...ma mi nutro di astrologia, leggo, la seguo, ne sono affascinata profondamente..pensando alla vergine e alla nona casa, mi viene da pensare ad una vocazione che abbia a che vedere con le analisi, i calcoli, l'intelletto, ma forse anche alla forma, l'estetica, la cura, la bellezza. Cio' che dici riguardo al mio tema lo riconosco molto in me...dalla crisi alla creativita'...di necessita', virtu'...insomma e' tutto nelle mie mani, come del resto sempre per ognuno di noi...si, in effetti marte e saturno cosi' combinati possono sembrare 'na disgrazia' ma so, sento, che sono anche una forza prorompente, che mi abita, e che vuol venir fuori. Mi piacerebbe capire come i pianeti che quadrano, in questo caso marte e saturno, possano essere strumento di risoluzione...grazie...

ale78
 
inserita il 02/08/2012 19:18:44

- ...Ripensando a cio' che ha scritto lidia...puo' sembrare paradossale, la mia ferita si riferisce alla comunicazione (ed io mi riconosco profondamente in questa analisi), la mia vocazione e' proprio in questa direzione, quella della comunicazione...probabilmente il mio apparato, il mio corpo, ha capito la strada per guarirmi...mi viene in mente una mia amica radiologa che mi spiegava che il principio dell'omeopatia e' proprio di curare il dolore con lo stesso tipo di dolore...la natura forse sa gia', molto prima di noi, bisognerebbe solo affidarsi...

ale78
 
inserita il 02/08/2012 19:31:47

- Più che comunicazione, io direi espressione in senso stretto. Il Leone "brilla" di luce propria, più che interscambio mercuriale...E in aggiunta, guarda un pò. Un Grande Trigono di Fuoco che comprende Nettuno I casa, Mercurio V e Saturno IX Leone...se non si tratta di autoespressione qui!

Come spesso si dice, le due facce della medaglia, Saturno può sì darti grandi paure, magari anche solitudine, ma credo dia anche molto impegno e dedizione. Su Marte non sono proprio sicura, coinvolge i due luminari...e poi Luna Urano XII che lo quadrano. Uff ho lo stesso aspetto, che fatica...però il mio Marte è in III - decisamente più da Comunicazione che dici? però in Pesci...un tantinello annacquato, assicuro!

Che mamme abbiamo avuto??



Ibiscus
 
 
 
1 l 2
 
Per informazioni e prenotazioni:
Scrivi a info@eridanoschool.it
Telefona al numero 338/5217099 - P.IVA: 10220350010