mercoledý 20 gennaio 2021
Blog di Lidia Fassio
Contatti
Richiedi informazioni
Organizza un corso
Collabora con noi
Sondaggio
Lidia Fassio
I Docenti
Scuola d'Astrologia
Scuola Itinerante
Corso di formazione
Corsi Propedeutici
Corsi Esperienziali
Astrologia Karmica
Corsi Estivi/Eventi
Corsi Online
Seminari di Astrologia
Astrologia Evolutiva
Storia dell'Astrologia
Rubriche di Astrologia
Articoli di Astrologia
Astrologia Psicologia
A scuola di Astrologia
Astrologica
Astrologia Studi
Astrologia Libri
News di Astrologia
Good News
Oroscopo del giorno
Oroscopo del Mese
Oroscopo dell'anno
Segno del Mese
Tema Natale
Consulenza Astrologica
Counselling Astrologico
Blog di Lidia Fassio
Il Diario di S. Zagatti
Laboratorio dei sogni
Forum di Astrologia
 

CALCOLI ASTROLOGICI
     Tema Natale
     Tema di Coppia
     Transiti
     Transiti del giono
     Cielo del Giorno

MULTIMEDIA
     Video di Astrologia
     La TV di Eridanoschool

 

NEGOZIO ONLINE

IDEE REGALO
     Tema natale stampato

TEMA NATALE
     Bambino
     Sinastria
     Transiti
     Integrato
     Psicologico

OROSCOPI A TEMA
     Lavoro
     Partner Ideale
     Famiglia

CONSULTI TELEFONICI
     con Lidia Fassio

OROSCOPO KARMICO
     con Tiziana Ghirardini

DOMANDE/RISPOSTE
    Risposte Online

CORSI ONLINE
    Propedeutico

ALBATROS
    Rivista di Astrologia

SCUOLA ACCREDITATA
COUNSELOR OLISTICO
OPERATORE OLISTICO

CORSI
CALENDARIO CORSI
CONFERENZE
SEMINARI
CORSI 2021/2022
ANNO NUOVO
ULTIMO MINUTO
EVENTI

AREA RISERVATA
REGISTRATI AL SITO
FAI IL LOGIN
DIZIONARIO NOMI
PERSONAGGI FAMOSI
DIZIONARIO SIMBOLI
NATI OGGI
CIELO DEL MESE
Inserisci il tuo indirizzo Email e sarai informato sulle attività promosse da Eridano School.


 
 
 
INTRODUZIONE ALL'OROSCOPO 2010
 
 

E’ chiaro che i simboli potranno essere utilizzati in modo creativo e costruttivo: Plutone infatti simboleggia le nuove motivazioni che serpeggeranno nel collettivo e che vorranno mandare al macero tutto ciò che si è cristallizzato nel tempo al fine di dar vita e “generare” qualcosa di completamente diverso che sia maggiormente rispettoso dell’integrità sia delle persone che delle risorse della Terra. Plutone è il pianeta che simbolicamente è legato allo sfruttamento delle risorse della Terra, in particolare di tutto ciò che sta nel sottosuolo e, la sua presenza in Capricorno al trigono del Toro, fa pensare che bisognerà razionalizzare ed utilizzare ciò che abbiamo a disposizione in modo molto più etico e consapevole e quindi, questo periodo, potrebbe segnare un vero e proprio spartiacque nel modo in cui si usano le risorse e, soprattutto, nel modo in cui ci si appropria ingiustamente ed impropriamente di esse.

Urano in Ariete lascia anch’esso grandi interrogativi non tanto su ciò che vorrà ma sul modo in cui le cose verranno ad attuarsi. Il segno è cardinale e di fuoco e questo significa che la spinta all’azione sarà di grado elevatissimo ed anche un po’ incendiaria. Inoltre, sia Urano che l’Ariete ci parlano di “nuovo” poiché sia l’uno che l’altro sono in collegamento stretto con l’archetipo dell’inizio e questo se da un lato lascia ben sperare che ci saranno nuovi germogli e nuovi ideali che finalmente potrebbero vedere la luce, ci ricorda però che, a volte, per passare da una fase di fine ad una di inizio, le difficoltà possono essere elevate e non facilmente ipotizzabili. Di fatto, la presenza di Saturno potrebbe aiutarci e far fare le cose in modo tranquillo, meno improvviso e, sicuramente con più razionalità, ma tutto questo lo potremo sapere solamente nel momento in cui cavalcheremo quest’onda.
La configurazione tra Urano e Plutone sarà al massimo della sua potenza nel 2011 e proseguirà fino al 2015; è chiaro che avrà ripercussioni su tutto ciò che è iniziato negli anni ‘64 – ‘65 allorchè ha preso il via il loro ciclo con la congiunzione in Vergine, anche allora osteggiata da Saturno in Pesci. Significa che il ciclo è iniziato con una modalità complessa in quanto, già allora le forze istintuali e quelle razionali erano in conflitto e, tra Urano e Saturno erano in conflitto anche i tempi di applicazione delle nuove modalità.

Quando inizia un ciclo ci sono molte cose che “nascono”; in questo caso si è trattato di motivazioni, di ideali e di creazioni del tutto nuove che sono state portate immediatamente a livello “ideativo” da Urano che, utilizzando le energie della Vergine, ha dato vita a cambiamenti sociali notevoli che hanno riguardato l’intero modo di vivere delle società ma non solo, hanno cambiato il rapporto con il lavoro, con la salute ma portando anche il consumismo che, per alcuni anni è stato percepito come il fantastico sogno del “tutto per tutti” che tanto ha caratterizzato la filosofia e la sociologia di questi ultimi 50 anni.
Sono cambiate molte cose sulla spinta di questa iniziale configurazione: la musica, il sistema “relazionale”, la sessualità , il modo di fare politica e la cultura in genere: in una parola sono cambiate le società e il loro modo di vivere.
Quegli anni sono stati forieri della grandissima tecnologia che, vista in seguito, non si è messa al servizio dell’uomo ma, per lo più ha via via snaturato sempre più l’uomo e, proprio per questo, ha creato crisi che hanno dato vita a rivendicazioni e desideri di uscire da ciò che si riteneva alienante e deumanizzante.
Sicuramente i diritti civili l’hanno fatta da padrone, i movimenti femministi e la liberazione sessuale legata comunque alle scoperte della medicina e della chimica, gli “anticoncezionali” e poi all’introduzione delle leggi quali “divorzio e aborto”.
Ora, con il primo quadrato siamo al primo vero test di questo ciclo e possiamo chiederci a che punto siamo con tutte le “rivoluzioni” che hanno preso vita in quegli anni. La rivoluzione sessuale si è rivelata quasi un boomerang nel senso che ha distrutto il sistema relazionale e ha dato vita a grandissime ambivalenze tra sessualità e affettività nonché tra legami e libertà individuale; l’aborto è stato messo in discussione sul piano filosofico (e non su quello pratico) in quanto molte persone si stanno interrogando, anche alla luce delle nuove scoperte scientifiche, da quale momento si deve considerare “la vita” e se è lecito abortire oppure se sarebbe più lecito “dare il figlio in adozione”. Movimenti interessanti sono nati in questa luce ed anch’essi hanno creato e stanno creando conflitti tra chi è sostenitore dell’aborto e chi, invece, paventa altre possibilità maggiormente rispettose della “vita”.
I dibattiti sulla vita sono all’ordine del giorno anche per quanto riguarda l’eutanasia: è lecito oppure no staccare la spina in caso di coma? E’ lecito oppure no procurare la morte in caso di malattia terminale? E’ possibile non alimentare una creatura che è inerme. Tutto riconduce ad una domanda: “che cos’è la vita”?.

Non siamo ancora in grado di dare risposte a certi interrogativi e quindi non resta che stare a vedere e a sperare che tutti noi, ovvero ogni individuo sulla terra, possa essere all’altezza del compito che lo sta attendendo e che sia in grado di rispondere con coscienza evitando reazioni esagerate che potrebbero spingere a cambiamenti troppo repentini e radicali difficilmente applicabili nel futuro.
Di sicuro l’era dell’Acquario pretenderà tantissimo dagli individui: pretenderà che sviluppiamo tutti una maggior coscienza e che ci affidiamo molto di più al nostro potere personale piuttosto che a quello esterno; per fare questo dovremo avvalerci molto di più di etica e di capacità di “metterci anche nei panni degli altri” ovvero di quella “compassione ed umanità” che avrebbe dovuto regalarci l’Era dei Pesci.
Ne 2010 si inserirà anche la lunghissima sosta di Marte in Leone che, senza dubbio, sarà di stimolo a iniziare cose nuove, a dedicarsi alla creatività e alle iniziative importanti; potrebbe però essere anche un fermento in più, un desiderio di sbloccare situazioni con gesti plateali e poco finalizzati ad un obiettivo chiaro.

Si parla tantissimo del 2012 ma, da un punto di vista astrologico, dobbiamo considerare il 2010 e 2011 come gli anni più complessi in cui moltissime difficoltà si manifesteranno a livello sociale alimentate ed incrementate dalla grave crisi finanziaria che ha creato non pochi problemi sul piano economico e che, ancora non è risolta del tutto, nonostante vi siano piccoli segnali di ripresa. L’anno 2010 resta sicuramente il più difficile in termini economici proprio per via del quadrato che Giove porrà a Plutone che lascia pensare a risvolti sotterranei non del tutto previsti per quanto riguarda l’economia mondiale.

Senza dubbio alcuni temi acquisteranno via via sempre più importanza e richiederanno attenzione da parte di tutti. Per quanto concerne l’opposizione tra Vergine e Pesci che si riformerà in aprile e maggio saranno proprio i temi del lavoro e delle grandi conquiste sociali ad essere messi in discussione e, inevitabilmente, alcune sicurezze che sembravano acquisite verranno rivisitate.
Se consideriamo poi che ci troviamo oggi anche in mezzo ad un grandissimo cambiamento epocale poiché siamo entrati nell’Era dell’Acquario, possiamo allora comprendere che vi saranno trasformazioni profonde che dovranno attraversare la società, soprattutto quella occidentale che si fonda ancora sul consumismo e su un capitalismo di certo non sempre etico; molte cose dovranno cambiare radicalmente in quanto bisognerà pensare in modo diverso alle risorse.
L’Era dell’Acquario richiede maggior giustizia sociale, equità, opportunità per tutti ma anche attenzione alle differenze e, quindi, richiama ad un senso sociale molto più spiccato che dovrà via via prendere forma in modo da superare le grandi difficoltà che hanno attraversato gli ultimi anni.

Informazioni interessanti:

Cicli interessati nel 2010:

Calendario degli esatti incontri celesti:

Ciclo Giove-Saturno

  • 23/5/2010: Giove in opposizione a Saturno a 28° tra Pesci e Vergine
  • 17/8/2010: Giove in opposizione a Saturno a 2° tra Ariete e Bilancia
  • 28/3/2011: Giove in opposizione a Saturno a 14 ° tra Ariete e Bilancia

Ciclo Giove-Urano

  • 9/6/2010: Giove congiunto a Urano a 0° Ariete
  • 19/9/2010: Giove congiunto a Urano a 29° Pesci
  • 4/1/2011: Giove congiunto a Urano a 27° Pesci

Ciclo Giove-Plutone

  • 7/2/2010: Giove sestile a Plutone a 4/5° tra Pesci e Capricorno
  • 24/7/2010: Giove in quadratura a Plutone a 3° tra Ariete e Capricorno
  • 25/2/2011: Giove in quadratura a Plutone a 7° tra Ariete e Capricorno

Ciclo Saturno-Urano

  • 27/4/2010: Saturno in opposizione a Urano a 29° tra Vergine e Pesci

Ciclo Saturno-Plutone

  • 21/8/2010: Saturno in quadratura a Plutone a 3° tra Bilancia e Capricorno

a cura di LIDIA FASSIO

 
 
Per informazioni e prenotazioni:
Scrivi a info@eridanoschool.it
Telefona al numero 338/5217099 - P.IVA: 10220350010