martedì 30 maggio 2017
Blog di Lidia Fassio
Contatti
Richiedi informazioni
Organizza un corso
Collabora con noi
Sondaggio
Lidia Fassio
I Docenti
Scuola d'Astrologia
Scuola Itinerante
Corso di formazione
Corsi Propedeutici
Corsi Esperienziali
Astrologia Karmica
Corsi Estivi/Eventi
Corsi Online
Seminari di Astrologia
Astrologia Evolutiva
Storia dell'Astrologia
Rubriche di Astrologia
Articoli di Astrologia
Astrologia Psicologia
A scuola di Astrologia
Astrologica
Astrologia Studi
Astrologia Libri
News di Astrologia
Good News
Oroscopo del giorno
Oroscopo del Mese
Oroscopo dell'anno
Segno del Mese
Tema Natale
Consulenza Astrologica
Counselling Astrologico
Blog di Lidia Fassio
Il Diario di S. Zagatti
Laboratorio dei sogni
Forum di Astrologia
 

CALCOLI ASTROLOGICI
     Tema Natale
     Tema di Coppia
     Transiti
     Transiti del giono
     Cielo del Giorno

MULTIMEDIA
     Video di Astrologia
     La TV di Eridanoschool

 

NEGOZIO ONLINE

IDEE REGALO
     Tema natale stampato

TEMA NATALE
     Bambino
     Sinastria
     Transiti
     Integrato
     Psicologico

OROSCOPI A TEMA
     Lavoro
     Partner Ideale
     Famiglia

CONSULTI TELEFONICI
     con Lidia Fassio

OROSCOPO KARMICO
     con Tiziana Ghirardini

DOMANDE/RISPOSTE
    Risposte Online

CORSI ONLINE
    Propedeutico

ALBATROS
    Rivista di Astrologia

SCUOLA ACCREDITATA
COUNSELOR OLISTICO
OPERATORE OLISTICO

CORSI
CALENDARIO CORSI
CONFERENZE
SEMINARI
CORSI 2017/2018
ANNO NUOVO
ULTIMO MINUTO
EVENTI

AREA RISERVATA
REGISTRATI AL SITO
FAI IL LOGIN
DIZIONARIO NOMI
PERSONAGGI FAMOSI
DIZIONARIO SIMBOLI
NATI OGGI
CIELO DEL MESE
Inserisci il tuo indirizzo Email e sarai informato sulle attività promosse da Eridano School.


 
 

  GOOD NEWS DI ERIDANO SCHOOL - Astrologia e Dintorni


Lotteria della Fiaba Solidale Lotteria della Fiaba Solidale
inserita il 02/05/2007 14:45:04

In questi giorni si stanno distribuendo i biglietti della "Lotteria Nazionale Fiaba" (Fondo italiano per l'abbattimento delle barriere architettoniche) per una vita solidale".
FIABA ha come obiettivo quello di abbattere le barriere culturali e fisiche create dall'isolamento, dall'emarginazione, dall'ingiustizia sociale.

La Lotteria FIABA per la solidarietà è la prima Lotteria Etica nella storia italiana. Una grande occasione che offre concrete ed effettive risorse per i programmi di sostegno alle categorie socialmente deboli.

Il meccanismo è il medesimo delle altre lotterie nazionali. Il cittadino può acquistare il tagliando al prezzo di 5 euro e partecipare all'estrazione, stabilita per il prossimo 21 giugno, che assegnerà un primo premio da 500 mila euro. Al biglietto, in vendita dal mese di aprile, sarà allegato anche il tagliando "Tenta la fortuna", una lotteria istantanea che consente vincite fino a 10 mila euro.

L'abbinamento della Lotteria al Premio Fiaba è la prima tappa di un anno ricco di appuntamenti che dovranno far conoscere al grande pubblico i valori che contraddistinguono il lavoro contro le barriere e "per una vita sociale". A favore di chi ha difficoltà di muoversi liberamente nel quotidiano.

 
-------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Un sistema hi-tech anti-smog Un sistema hi-tech anti-smog
inserita il 26/04/2007 11:11:03

"Atmosfera", stazione automatica intelligente ad auto-apprendimento, basata sulle reti neurali, capace di auto programmarsi per prevedere i livelli di inquinamento dell’aria.
Con "Atmosfera" ogni singola centralina potrà individuare i singoli inquinanti con previsioni di dettaglio su base oraria, superando la genericità delle medie giornaliere.

il sistema Atmosfera non si limita a rilevare lo smog ma è studiato per comprenderne "gli umori", sfornando dati che possono aprire le porte a nuove strategie anti-inquinamento.

Sugli sviluppi del sistema "ATMOSFERA" sono intervenute le massime autorità scientifiche nazionali ed internazionali: Vittorio Canuto della NASA e Columbia University, Sergej Zilitinkevich dell'Università di Helsinki, Igor Esau del Bjørknes Center for Climate Research (Norvegia), Domenico Anfossi del CNR ISAC di Torino, Harindra J. Fernando dell'Arizona University.

 
-------------------------------------------------------------------------------------------------------------

La ninna nanna per i bimbi prematuri La ninna nanna per i bimbi prematuri
inserita il 13/04/2007 11:17:21

Una 'ninna nanna' per curare meglio i bambini nati prematuri: accade nel reparto di Neonatologia dell'ospedale Manzoni di Lecco,che utilizza la musica, in particolare quella delle ninne nanne, per favorire lo sviluppo e il benessere dei bimbi nati pre-termine.

L'esperimento si basa sui presupposti, gia' ampiamente dimostrati, che la voce materna abbia un impatto sul bambino, diverso da qualsiasi altra voce.

Imparando a comporre e a cantare le ninne nanne, le mamme riescono a ricostruire la relazione sonora e il rapporto di attaccamento tra madre e bambino che si sono interrotti con la nascita prematura.
Il progetto coinvolge in questa prima fase venti mamme con un’aspettativa di degenza di almeno un mese; sono previsti due interventi alla settimana di un’ora ciascuno da parte di un musico-terapista specializzato.

 
-------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Campagna Italiana Antimine Campagna Italiana Antimine
inserita il 04/04/2007 11:12:46

A gennaio la Onlus "Campagna Italiana contro le Mine" aveva avviato una raccolta di firme per includere le bombe a grappolo tra le mine anti-uomo messe al bando dalla legge 347/97.

La “bomba a grappolo” è tra le tipologie attualmente più diffuse nel mondo. La sua particolarità è quella di non esplodere nello sganciamento, ma di rimanere a terra, attendendo di essere sfiorata da chiunque soltanto la sfiori, producendo decessi soprattutto tra i bambini inconsapevoli.

Il comunicato diffuso il 30 marzo dalla Onlus ha annunciato che le adesioni della comunità civile italiana ha raggiunto quota 30.000 firme, dimostrando una notevole sensibilità dell'Italia nei confronti del tema.

Un'ulteriore buona notizia avviene dall'Europa: il 23 febbraio scorso 46 stati hanno sottoscritto una roadmap che mira a prendere iniziative nazionali contro la produzione delle "cluster bombs" entro il 2008.
Tra i firmatari ci siano anche quegli stati che detengono la maggior parte della produzione di questi ordigni.

 
-------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Un pc in cambio di un'arma! Un pc in cambio di un'arma!
inserita il 30/03/2007 11:18:12

A Città del Messico Joel Ortega, responsabile della sicurezza della capitale, ha comunicato che la polizia donerà un computer a chiunque porterà un'arma in commissariato!
Chiunque consegni alle autorità armi di grosso calibro come le mitragliatrici verrà ricompensato con un PC pienamente operativo; mentre nel caso di pistole e simili, il cambio varrà denaro contante o una meno costosa (ma sempre appetibile, secondo l'idea delle autorità) console da gioco Xbox di Microsoft.
Questo scambio servirà per rastrellare le armi adoperate dai giovani criminali per combattere le forze di polizia.

Nel primo giorno del progetto sono infatti stati consegnati ben 29 fucili dalla popolazione.

Questa iniziativa rientra in un più ampio programma di contrasto alla criminalità, soprattuto, nelle periferie: il solo quartiere di Tepito ha una media di 32 omicidi all'anno.

Le armi così riscattate verranno infine consegnate all'esercito che provvederà alla loro distruzione, si mantenerrà l'anonimato sull'identità degli ex-proprietari che si spera di trasformare in docili utenti di computer!

 
-------------------------------------------------------------------------------------------------------------

La giornata del sole La giornata del sole
inserita il 26/03/2007 09:41:20

Ambientalisti, consumatori ed Enel si sono uniti per dar via ad una campagna informativa, con l'obiettivo di promuovere la cultura dell'efficienza energetica e l'uso delle fonti rinnovabili, delle "Giornate del Sole".
L'evento toccherà 25 piazze sparse su tutto il territorio nazionale dalla fine di Marzo fino a settembre.

La Società per l'energia elettrica e il gas e le associazioni ambientaliste e dei consumatori, attraverso le "Giornate del Sole" forniranno informazioni utili su come risparmiare energia e tagliare la bolletta senza rinunciare ai comfort della vita moderna, con un occhi di riguardo anche verso l'ambiente.

Presso i vari stand saranno fornite informazioni e distribuite due guide pratiche, una relativa al risparmio energetico, l'altra sul fotovoltaico e solare termico.
La guida sul risparmio energetico spiega come utilizzare l'energia in modo più razionale per contribuire al miglior equilibrio del sistema elettrico nazionale e dell'ambiente, ottenendone in più un beneficio in bolletta.

Per sensibilizzare chi non potrà essere in piazza, Enel e le associazioni partner dell’iniziativa puntano sulla creazione, attraverso un sito Internet dedicato, della prima rete nazionale on line di informazione focalizzata su fotovoltaico e solare termico (www.giornatedelsole.it).

 
-------------------------------------------------------------------------------------------------------------

La piccola Otilia La piccola Otilia
inserita il 20/03/2007 10:34:48

Vi ricordate di Sara Turetta e della sua avventura in Romania per salvare i randagi massacrati per le strade e nei canili della morte?

Continua incessante il suo incredibile lavoro, tra sterilizzazioni a tappeto, cliniche mobili e il centro di Cernavoda nato grazie all'aiuto dei tanti sostenitori internazionali, che credonoo nella sua battaglia di civiltà per la tutela degli animali. In questo momento Sara cercando famiglia per la piccola Otilia: "L'avevamo trovata - su segnalazione di alcune persone – con gravi danni neurologici e molto debilitata. Forse in seguito al cimurro, forse picchiata da qualcuno. Dopo tre mesi di cure, Otilia ha recuperato peso e soprattutto una gran voglia di vivere.
Riesce a fare piccoli passi, anche se è molto instabile, ma adora la compagnia di altri animali ed è vorace. L'unico problema, a parte lo scarso equilibrio, è la difficoltà a mangiare da sola, a causa dei movimenti incontrollati della testina.

Cerchiamo una famiglia che abbia tempo da dedicare a questo esserino: Otilia ama restare sdraiata nel suo lettino ed è molto tranquilla, ma ha bisogno di qualcuno che possa darle tutte le attenzioni che merita un caso come il suo. Qualora ci fossero altri animali in famiglia devono essere tranquilli o anziani, in modo da non provocarle cadute. Otilia deve andare direttamente in famiglia, senza transitare da un rifugio". Che dite, proviamo a dargli una mano???

Per saperne di più:
www.canibucarest.it,
info: adozioni@savethedogs.it, oppure evimib@yahoo.it
Evi Mibelli

 
-------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Una accorata protesta internazionale contro il massacro delle foche Una accorata protesta internazionale contro il massacro delle foche
inserita il 19/03/2007 10:27:29

Il Governo Canadese ha autorizzato, anche quest'anno, la strage di 350 mila cuccioli di foca, e in queste settimane sono stati organizzati vari tipi di proteste in tutto il mondo. Tra il 2003 e il 2006 il "piano di gestione della caccia alle foche" ha previsto l'uccisione di 975.000 animali, 325.000 solo nel 2006, e altri 350.000 sono previsti nel 2007.

Il Parlamento Europeo ha votato a maggioranza, lo scorso anno, una risoluzione che chiede alla Commissione Europea di vietare l'importazione in Europa dei prodotti che contengono pelliccia di foca, ritenendo la caccia ai cuccioli di foca una attività crudele. Ma la Commissione Europea non ha accettato di emanare tale divieto, perché non e' sicura della cruenza dei metodi di caccia! Per qualsiasi persona dotata di raziocinio e' difficile capire come non si possa essere "sicuri" della crudeltà di un'attività che ha lo scopo di uccidere dei cuccioli, e la cui metodologia consiste nel colpire sulla testa i cuccioli finché questi trovano la morte in un lago di sangue...

Dal filmato della PETA - l' associazione americana tra le più accreditate a livello internazionale, per la protezione degli animali - si capisce bene oltre ogni parola, cosa succede a questi poveri animali:
http://www.petatv.com/tvpopup/Prefs.asp?video=canada_seal_hunt

La Commissione si è impegnata a "fare quanto necessario per accertarsi che vengano applicate delle metodologie umane nella caccia alle foche" e a commissionare uno studio che accerti se la caccia alle foche è davvero inumana. "Ridicolo", si potrebbe dire, se non fosse che l'argomento è molto serio e grave. E intanto, mentre si compila questo dossier, gli animali continuano a essere ammazzati.

La PETA (www.peta.com) invita a partecipare a un invio di proteste on-line al Primo Ministro canadese per richiedere il bando della caccia alle foche nei prossimi anni. Si può partecipare compilando la petizione alla pagina:
http://getactive.peta.org/campaign/seal_hunt07
Basta inserire nei campi che compaiono sulla destra il proprio indirizzo email, il nome, il cognome.
Firmate, per favore. Affinché certe barbarie non siano più di questo mondo.
(fonte: AgireOra)
Evi Mibelli

 
-------------------------------------------------------------------------------------------------------------

  1 l 2 l 3 l 4 l 5 l 6 l 7 l 8 l 9 l 10 l 11 l 12 l 13 l 14 l 15 l 16 l 17 l 18 l 19

Per informazioni e prenotazioni:
Scrivi a info@eridanoschool.it
Telefona al numero 338/5217099 - P.IVA: 10220350010